15/11/14 Sant’Arpino: 39enne muore su un cantiere a Tivoli dopo un volo di 10 metri

TIVOLI. L’ennesima morte bianca sconvolge la comunità di Sant’Arpino. Elpidio Pastore, 39 anni, è morto nella giornata di ieri, venerdì 14 novembre, mentre lavorava alle Nuove Cartiere di Tivoli al civico 156 della via Nazionale Tiburtina.

Pastore è caduto nel vuoto da un’altezza di dieci metri, schiantandosi rovinosamente a terra. Sul posto, oltre agli agenti del commissariato di Tivoli anche gli ispettori della Asl, al lavoro con gli inquirenti per cercare di ricostruire l'esatta dinamica che ha portato alla morte dell'uomo nato nel 1975.

Secondo i primi accertamenti Elpidio Pastore stava lavorando su un'impalcatura al rifacimento della copertura del tetto di uno degli edifici delle Nuove Cartiere tiburtine, poi la caduta a causa, presumibilmente, del decimento della balaustra dell'impalcatura sulla quale stava lavorando. Non si esclude che possa essere scivolato.“

Articoli correlati

Marcianise: 54enne muore sul posto di lavoro ma non doveva essere li, era in mobilità
Pubblicato il 13/06/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus