11/04/13 M5S, cittadini invitati a firmare la proposta di legge "Rifiuti Zero"

PARETE."Gli amici del Movimento 5 stelle di Parete invitano la cittadinanza a firmare una proposta di legge di iniziativa popolare sui rifiuti zero, presentata dal comitato nazionale “Zero Waste” ed avallata dal nascente coordinamento regionale campano al quale ha aderito anche il coordinamento comitato fuochi. Ricordiamo che una legge di iniziativa popolare per essere discussa in Parlamento necessita della raccolta di almeno 50000 firme. Intanto la proposta di legge è stata depositata in cassazione il 27 marzo 2013. Una grande opportunità specie per la regione Campania in cui i rifiuti rappresentano un problema drammatico, per una iniziativa di legge che se recepita dai nostri politici può abbattere fortemente la produzione degli stessi. Le finalità generali del suddetto disegno di legge di iniziativa popolare si fondano sulle seguenti linee direttrici:

1. far rientrare il ciclo produzione-consumo all'interno dei limiti delle risorse del pianeta 2. rispettare gli indirizzi della Carta di Ottawa, 1986 3. rafforzare la prevenzione primaria delle malattie attribuibili a inadeguate modalità di gestione dei rifiuti 4. assicurare l'informazione continua e trasparente alle comunità in materia di ambiente e rifiuti 5. riduzione della produzione dei rifiuti del 20% al 2020 e del 50% al 2050 rispetto alla produzione del 2000; 6. recepire ed applicare la Direttiva quadro 2008/98/CE 7. recepire ed applicare il risultato referendario del giugno 2011 sull'affidamento della gestione dei servizi pubblici locali Per perseguire le suddette finalità, il presente progetto di legge contiene una serie di misure finalizzate a: 1. Promuovere e incentivare anche economicamente una corretta filiera di trattamento dei materiali post-utilizzo 2. spostare risorse dallo smaltimento e dall'incenerimento verso la riduzione, il riuso e il riciclo 3. contrastare il ricorso crescente alle pratiche di smaltimento dei rifiuti distruttive dei materiali 4. ridurre progressivamente il conferimento in discarica e l'incenerimento 5. Sancire il principio “chi inquina paga” prevedendo la responsabilità civile e penale per il reato di danno ambientale 6. Dettare le norme che regolano l'accesso dei cittadini all'informazione e alla partecipazione in materia di rifiuti Domenica prossima , i cittadini del Movimento 5 stelle di Parete, saranno col gazebo in piazza Berlinguer .

Vi aspettiamo."

comments powered by Disqus