06/02/17 Economia: spread vola a 200 punti, ai massimi dal 2014

ROMA. Lo spread, il differenziale di rendimento tra il Btp e il Bund, vola a 200 punti base, ai massimi dal 2014. L’incertezza politica legata alle prossime elezioni in Germania, Francia e Italia non aiuta.  Londra è appena sopra la parità, Parigi appena sotto, mentre Francoforte cede lo 0,41%.

Il Ftse Mib resta il peggior listino sulle piazze europee. A trascinarlo verso il basso le banche: affondano Unicredit (-4,3% le azioni, -12,4% i diritti di opzione), Bper (-4,8%), Ubi (-3%) e Banco Bpm (-4%). Alla ribalta oggi il primo giorno di aumento di capitale di Unicredit.

Il titolo, con i valori rettificati, perde il 3,51%, mentre i diritti scendono di quasi 10 punti percentuali. Il nervosismo si fa sentire anche sul mercato dei titoli di Stato. Infine sul valutario euro in calo sul dollaro con il cambio a quota 1,0736. 

Articoli correlati

Lavorare sei ore è più produttivo, introdotta in Svezia la "giornata breve"
Pubblicato il 03/10/2015 • leggi all'articolo
Sviluppo economico nel Comune di Parete
Pubblicato il 02/03/2015 • leggi all'articolo
Legge di stabilità 2015
Pubblicato il 06/11/2014 • leggi all'articolo
Il Decreto Sblocca Italia
Pubblicato il 29/10/2014 • leggi all'articolo
La zuppa scondita
Pubblicato il 15/09/2014 • leggi all'articolo
Spending review, lo stop di Napolitano: ''Basta a tagli senza motivo''
Pubblicato il 26/03/2014 • leggi all'articolo
Accesso al Credito: presentato il “Progetto Campania 2014”, 50.000.000 di euro a disposizione delle imprese Campane
Pubblicato il 13/03/2014 • leggi all'articolo
Renzi, l'iter da rispettare per governare: incontrati Grillo, Berlusconi ed PD. Sabato la squadra
Pubblicato il 20/02/2014 • leggi all'articolo
Renzi pronto a sciogliere la riserva?
Pubblicato il 18/02/2014 • leggi all'articolo
Un milione e 200 mila euro a disposizione per il 2014: tre misure anticrisi per aiutare le famiglie ed i lavoratori
Pubblicato il 31/01/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus