29/01/15 Caso Concordia: Domnica Cermotan chiede un maxi risarcimento da 200mila euro

ROMA. Domnica Cermotan ha chiesto un risarcimento di 200mila euro. Lo ha annunciato al processo il suo legale, secondo cui la donna avrebbe subito un doppio danno, come passeggera della Concordia e per l' "aggressione mediatica" di cui sarebbe stata vittima la giovane moldava. Domnica "non è venuta per evitare ulteriori esposizioni - ha detto l'avvocato Quaroni -. La Cemortan era imbarcata come passeggera e ha subìto un doppio danno per l'ingiustificata aggressione mediatica cui è stata sottoposta, quasi a volerla colpevolizzare. Anzi, la signora Cermotan ha tenuto un atteggiamento di collaborazione, non si è sottratta ai propri obblighi".

"Quella notte Domnica ha rischiato di rimanere schiacciata dalla nave ma ha partecipato ai soccorsi dei passeggeri mettendo a rischio la propria incolumità e la propria vita". Domnica ha subito "conseguenze irreversibili, di natura psichica", cioè lo stress post traumatico, per le ore di terrore vissute in prima persona.

Articoli correlati

Concordia: Schettino condannato a 16 anni, ma non va in carcere
Pubblicato il 12/02/2015 • leggi all'articolo
Concordia, attesa per la sentenza. Schettino: ''Anche io morto quella sera''
Pubblicato il 11/02/2015 • leggi all'articolo
Concordia, chiesti 26 anni per Schettino, il Pm: ''Dio abbi pietà di lui, noi non possiamo''
Pubblicato il 26/01/2015 • leggi all'articolo
Concordia, trovato il cadavere dell'ultima vittima
Pubblicato il 03/11/2014 • leggi all'articolo
Isola del Giglio: la Concordia galleggia di nuovo
Pubblicato il 14/07/2014 • leggi all'articolo
Concordia, il pianto di Quine: ''Ho dovuto dire a tutti di tornare alle cabine''
Pubblicato il 25/11/2013 • leggi all'articolo
Concordia, parla l'ufficiale di addestramento: ''Schettino ordinò di aumentare la velocità''
Pubblicato il 28/10/2013 • leggi all'articolo
Giallo sui resti trovati a bordo della Concordia
Pubblicato il 27/09/2013 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus