25/03/13 Berlusconi: Moderato al Colle o blocchiamo le Camere

Ancora una volta il leader del Pdl Silvio Berlusconi, ospite a "la telefonata" di Maurizio Belpietro, ribadisce l'esigenza di eleggere un nuovo capo dello stato moderato, che non appartenga al Pd: " La linea è assolutamente chiara. Noi, come ho detto a piazza del Popolo, chiediamo due cose: o il Pd cambia linea a 180 gradi e apre alle uniche cose da fare, cioè disponibilità a un governo con il Pdl e le altre forze responsabili per fare ripartire l'economia e contemporaneamente dichiara il proprio impegno per eleggere un moderato e liberale alla presidenza della Repubblica, visto che occupano tutte le cariche, oppure andare al voto per non fare perdere al Paese un solo giorno di più. La sinistra ha occupato tutte le cariche e se farà lo stesso per il Quirinale noi con i nostri senatori bloccheremo il Senato e quindi il Parlamento e porteremo la protesta in piazza perché questo sarebbe un golpe in Italia".

comments powered by Disqus