06/11/14 Rifiuti, Milano prima città per raccolta organico

MILANO. Il primato mondiale di Milano, che nel 2013 ha completato l'estensione a tutta la città della raccolta dell'umido, è la cartina tornasole del settore del recupero delle frazioni organiche, che continua a crescere anche in tempo di crisi economica. La conferma arriva da Ecomondo, dove il Cic, il Consorzio Italiano Compostatori, ha presentato giovedì 6 novembre il Rapporto Annuale 2014. 

"L'esperienza di Milano rappresenta un'ulteriore conferma del fatto che i modelli di raccolta mirati della frazione organica siano implementabili anche in contesti a forte urbanizzazione. L'espansione di queste raccolte anche nelle altre grandi città italiane rappresenterebbe un'ulteriore spinta per la crescita del settore", ha precisato Alessandro Canovai presidente del Cic premiando altre quattro aziende che hanno ottenuto recentemente il Marchio di Qualità Compost Cic, riconoscimento che viene dato alle aziende del settore che garantiscono una qualità elevata del compost.

Dal Rapporto emerge che a livello nazionale vengono intercettati 86 kg procapite di rifiuto organico, con una maggiore intercettazione media nelle regioni del Nord (108 kg procapite), rispetto al Centro (77 kg) e al Sud (62 kg). Occorre tuttavia sottolineare che il dato è influenzato dalla diversa estensione delle raccolte nelle diverse realtà regionali: l?intercettazione calcolata sulla quota della popolazione effettivamente servita da circuiti di raccolta differenziata è decisamente superiore al Sud, con valori medi, secondo indagini CIC, che oscillano tra 110 e 130 kg procapite.

L’analisi del materiale raccolto avviene attraverso il campionamento di una quantità rappresentativa dello scarto organico da analizzare (analisi merceologiche). A livello complessivo nel 2013, si rileva un contenuto del 4,8% di materiali indesiderati e non-compostabili (MNC) in leggero aumento rispetto al 2012 (valore 4,5%) Le impurità sono costituite da plastica varia, sacchetti in plastica utilizzati impropriamente per il conferimento dell?organico o altri materiali non-compostabili messi nell?umido per errore o negligenza. I sacchetti in plastica rappresentano circa 1/3 del materiale indesiderato complessivamente riscontrato.

Articoli correlati

Milano: sequestro record di hashish, una tonnellata di droga dal valore di 11 milioni di euro
Pubblicato il 26/09/2018 • leggi all'articolo
Milano: scende dall’auto per salvare i figli dopo incidente, donna travolta e uccisa
Pubblicato il 13/09/2018 • leggi all'articolo
Milano: tram travolge e uccide un uomo all’alba
Pubblicato il 05/09/2018 • leggi all'articolo
Milano: tassista abusivo violenta cliente 20enne, arrestato
Pubblicato il 19/07/2018 • leggi all'articolo
Milano: migrante colpisce gestore di un centro d’accoglienza, grave 60enne
Pubblicato il 26/03/2018 • leggi all'articolo
Milano: straniero aggredisce giovane coppia, lei stuprata e lui pestato
Pubblicato il 14/03/2018 • leggi all'articolo
Milano: lite in strada per una ragazza, due feriti a coltellate
Pubblicato il 20/02/2018 • leggi all'articolo
Eminem per la prima volta in Italia: ecco quando
Pubblicato il 30/01/2018 • leggi all'articolo
Milano: 22enne egiziana espulsa per terrorismo: ‘’Progettava attentato in Italia’’
Pubblicato il 14/11/2017 • leggi all'articolo
Milano: picchia la moglie perchè rifiuta rapporto a tre, arrestato 57enne
Pubblicato il 02/11/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus