18/07/16 La terra dei fuochi brucia ancora: spaventoso incendio nella periferia di Casalnuovo

CASALNUOVO. La terra dei fuochi brucia ancora. Nel tardo pomeriggio di oggi, all'interno di un campo rom di Casalnuovo di Napoli, sono stati incendiati diversi cumuli di rifiuti.

Le fiamme hanno dato vita ad una nube nera di dimensioni inaudite, tanto da risultare ben visibile nei cieli di diversi comuni vicini come Marano, Mugnano, Casoria ed Afragola.

Sul posto, grazie alle segnalazioni dei passanti, sono giunti immediatamente i carabinieri ed i vigili del fuoco, che stanno avendo grosse difficoltà nel spegnere l’incendio.

Secondo le prime indiscrezioni sarebbero stati gli abitanti del campo rom a provocare l'incendio.

Articoli correlati

Pavia: brucia deposito di rifiuti abbandonato, allarme nube tossica
Pubblicato il 04/01/2018 • leggi all'articolo
Aiello: ''Cara Lorenzin, lei ha ucciso mio padre due volte''
Pubblicato il 25/09/2017 • leggi all'articolo
Lorenzin: '' Tumori in Campania? Colpa dell'inquinamento, ma anche degli stili di vita''
Pubblicato il 25/09/2017 • leggi all'articolo
Casal di Principe: domani la presentazione di ''Veleno'', il film che racconta la vera Terra dei Fuochi
Pubblicato il 21/09/2017 • leggi all'articolo
Flash mob sotto la Regione Campania: ''Questi i fumi che respiriamo ogni giorno''
Pubblicato il 28/07/2017 • leggi all'articolo
Terra dei fuochi: post ironici sui malati di cancro, i parenti delle vittime chiedono maxi risarcimento
Pubblicato il 28/07/2017 • leggi all'articolo
Terra dei Fuochi: De Luca firma protocollo d’intesa, in arrivo 40 milioni per riqualificazione ambientale
Pubblicato il 25/07/2017 • leggi all'articolo
StopBiocidio Casalnuovo, Aiello: ''Il sindaco dalla nostra parte? Che dica di no alla Ramoil''
Pubblicato il 25/07/2017 • leggi all'articolo
StopBiocidio Casalnuovo, Piccirillo: ''Non era scontata questa affluenza. Questa gente non vuole più tacere''
Pubblicato il 25/07/2017 • leggi all'articolo
IL VESUVIO IN FIAMME: la catastrofe dell'uomo
Pubblicato il 12/07/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus