15/12/17 Gricignano: rottura all'interno della Grande Coalizione, Aquilante pensa alla lista autonoma

GRICIGNANO. Il #sipuòfare dice no – almeno per il momento – alla Grande Coalizione” che quindi rischia di non arrivare integra al traguardo della prossima tornata elettorale.

È questa la sintesi della riunione tenuta nella serata del 14 dicembre presso il circolo Uniti per Gricignano, alla quale hanno preso parte i componenti del progetto #sipuòfare, il Pd, GiM ed il circolo del sindaco Moretti.

La rottura, se di questo si può parlare, sarebbe avvenuta – ovviamente – sulla scelta del candidato sindaco, quando il leader di GiM, Gianluca di Luise, avrebbe reso noto la volontà di rimettersi al giudizio del proprio partito qualora non fosse stato scelto come leader della suddetta coalizione.

Una posizione che non è piaciuta al vicesindaco Aquilante che, invece, avrebbe dato la disponibilità a sostenere il progetto. A questo punto i componenti del #sipuòfare hanno deciso di abbandonare la seduta visto il venire meno dei presupposti necessari per proseguire i lavori.

Le parti si aggiorneranno con ogni probabilità nelle prossime settimane con la speranza di trovare finalmente un punto di incontro sul nome del leader e non solo.

Quel che è certo è che, con lo strappo di stasera, sembra prendere quota la possibilità di una lista capeggiata dal vicesindaco Andrea Aquilante e sponsorizzata da Libera, Insieme, Comitato Donne e Settimo Miglio.

E il duo Moretti - di Luise? Se Aquilante decidesse di creare una lista autonoma, l’attuale sindaco ed il consigliere d'opposizione si troverebbero di fronte alla possibilità di sposare lo stesso progetto, con ogni probabilità sotto la bandiera del Partito Democratico. Ma, anche in questo caso, ci sarebbe da sciogliere il nodo legato al nome del candidato sindaco. 

La situazione resta quindi ingarbugliata. Negli ultimi giorni, inoltre, visto l'accordo di Mattarella con i vari partiti che porterebbe alle elezioni anticipate il prossimo 4 marzo, si sta facendo strada la possibilità di un Election Day che comprenderebbe sia le elezioni Politiche che quelle comunali. 

comments powered by Disqus