21/04/20 Balneari, Picierno, Graziano e Ciaramella: settore ha bisogno di certezze

NAPOLI. “Tra i settori più colpiti dall’emergenza Covid c’è l’industria del turismo ed in particolare i balneari, ai quali bisogna iniziare a dare risposte sia in prospettiva della stagione estiva 2020 che delle successive”. Lo dichiarano in una nota congiunta il Presidente della Commissione regionale Sanità Stefano Graziano, la consigliera regionale Antonella Ciaramella e l’eurodeputata Pina Picierno, che nel pomeriggio di oggi hanno incontrato in video conferenza le organizzazioni sindacali di categoria e operatori del litorale Domizio-Flegreo, un incontro organizzato per proseguire il confronto dopo il primo tavolo sulla manutenzione svolto in Regione. “Da anni sosteniamo la battaglia dei titolari di concessioni di questa parte di costa, già penalizzati dalle condizioni ambientali e sprofondati nell’incertezza per le previsioni della direttiva Bolkestein. Abbiamo perciò portato l’attuale situazione all’attenzione del Governo e del Parlamento europeo. Noi riteniamo che vadano sospese tutte le procedure della 145 per almeno tre anni”. “Sul piano regionale abbiamo già ottenuto l’impegno del governatore De Luca per differire a dicembre 2020 l’addizionale regionale dei canoni ma il nostro obiettivo è far in modo che nessuno paghi, soprattutto se la stagione estiva sarà limitata per le misure anticovid”. “Infine, aspettiamo le misure di sicurezza che devono essere varate dal Ministero della Salute e che non devono tralasciare il tema della sicurezza nelle spiagge libere”.

comments powered by Disqus