02/06/16 Genova: arrestato scippatore seriale nel centro storico

GENOVA. Da anni aggrediva donne anziane nelle vie del centro di Genova, tra piazza De Ferrari ed il Centro Storico. Questa mattina è stato finalmente arrestato. Si tratta di un marocchino di 39 anni clandestino ritenuto autore di almeno 5 colpi fra marzo ed aprile. L'ultimo ad una pensionata che a causa dell'aggressione subita il 9 aprile è caduta a terra e si è fratturata una spalla.

Lo scippatore Mohamed El Kas, pluripregiudicato, più volte destinatario di un provvedimento di espulsione dall'Italia, è stato identificato dai poliziotti della sezione Reati contro il crimine diffuso della squadra mobile. Decisive le immagini delle telecamere. L'esecuzione della misura detentiva è stata notificata presso la Casa Circondariale di Alessandria dove il marocchino era detenuto dal 21 aprile per uno dei cinque scippi contestati.

Articoli correlati

Genoa: maxi sequestro di eroina, 270 kg in un container partito dall’Iran
Pubblicato il 08/11/2018 • leggi all'articolo
Genova: cadavere di un anziano trovato in una voragine aperta dal 2016
Pubblicato il 15/03/2018 • leggi all'articolo
Genova: 35enne uccide il marito a coltellate dopo una lite
Pubblicato il 23/06/2017 • leggi all'articolo
Genova: uccide vicina e la nasconde sotto al letto, si cerca l’omicida
Pubblicato il 02/05/2017 • leggi all'articolo
Genova: arrestato il direttore dell’Agenzia delle Entrate
Pubblicato il 11/04/2017 • leggi all'articolo
Genova: ragazzina accoltellata all’addome, arrestato il padre
Pubblicato il 27/02/2017 • leggi all'articolo
Genova: panettiere uccide dipendente 25enne dopo lite
Pubblicato il 05/01/2017 • leggi all'articolo
Genova: poliziotto uccide la moglie e due figlie e si toglie la vita
Pubblicato il 02/11/2016 • leggi all'articolo
Genova, maxi truffa sulla raccolta differenziata: 7 arresti e 30 indagati
Pubblicato il 08/03/2016 • leggi all'articolo
Genova: costringeva la figlia e la nipote a prostituirsi per giocare al Bingo, arrestata
Pubblicato il 11/02/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus