11/01/16 Renzi: "Basta lezioni dall'Europa"

ROMA. Le riforme costituzionali sono "la madre di tutte le battaglie" e "sono convinto che gli italiani staranno dalla nostra parte". A dirlo è il premier Matteo Renzi, sottolineando di essere comunque pronto a "trarne le conseguenze". Per quanto riguarda invece il reato di clandestinità, che "crea problemi, intasa le Procure, non serve", non sarà trattato nel prossimo Consiglio dei ministri: "lo faremo con calma, tutti insieme".

"Secondo i magistrati - ha quindi aggiunto Renzi in un'intervista al Tg1 - il reato non serve e intasa i Tribunali, ma è anche vero che c'è una percezione di insicurezza per cui questo percorso di cambiamento delle regole lo faremo tutti insieme senza fretta". 

"Mai come in questo momento è chiaro che l'Europa deve avere una posizione comune. No alla demagogia - ha sintetizzato il premier- ma no anche al buonismo esasperato: chi sbaglia deve essere mandato via".  "L'Italia ha fatto tutte le riforme che in questi anni sono state solo promesse. Dunque l'Italia ha le carte in regola, per dire che l'Europa in alcune cose deve cambiare. L'Italia deve continuare lo sforzo a casa propria, ma è finito il tempo in cui l'Europa ci dava le lezioni o i compiti da fare", ha quindi detto Renzi parlando di politica economica e sottolineando come "negli usa Obama ha riportato la crescita in questi anni, in Europa l'austerity ha fatto perdere posti di lavoro".  Quanto alle prossime elezioni amministrative, Renzi ha spiegato come "non saranno un test per il governo, ma per scegliere il sindaco di tante città come Milano, Roma Torino". Nei prossimi mesi, ha quindi aggiunto di non voler "ragionare di coalizioni",  ma "girerò molto l'Italia, per dire che è ripartita".

Articoli correlati

Renzi a Firenze: ‘’Pensano di essersi liberati di me, ma si sbagliano’’
Pubblicato il 10/09/2018 • leggi all'articolo
Pd, Renzi annuncia: ‘’Mi dimetto da segretario del partito, ma non mollo’’
Pubblicato il 12/03/2018 • leggi all'articolo
Elezioni Politiche: terremoto in casa Pd, Renzi verso le dimissioni
Pubblicato il 05/03/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, collegi uninominali: bocciati D’Alema e Grasso, passano Delrio, Boschi, Lorenzin e Casini
Pubblicato il 05/03/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, Renzi: ‘’Pd primo partito è importante per l’Italia’’
Pubblicato il 01/03/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, Renzi: ‘’Senza i numeri si torni al voto, sono d’accordo con Berlusconi’’
Pubblicato il 06/02/2018 • leggi all'articolo
Direzione Pd, Renzi: ‘’Serve sforzo unitario’’
Pubblicato il 14/11/2017 • leggi all'articolo
Ballottaggi Comunali: bene Forza Italia, male il Pd
Pubblicato il 26/06/2017 • leggi all'articolo
Elezioni anticipate, Renzi: ‘’Non cambia nulla se si vota sei mesi prima’’
Pubblicato il 31/05/2017 • leggi all'articolo
Consip, Renzi al padre: ‘’Non ti credo, sei un bugiardo’’
Pubblicato il 16/05/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus