28/05/14 Le elezioni europee

Cambia il volto del Parlamento europeo dopo le elezioni del 25 maggio soprattutto per effetto del grande successo ottenuto dai partiti nazionalisti ed euroscettici. Il dato più significativo delle elezioni, infatti, è la netta affermazione in Francia dell’ultradestra di Marine Le Pen e in Inghilterra della destra antieuropea di Ukip. Il  Presidente del Consiglio Renzi è l’unico capo di un partito europeista ad uscire trionfatore dalle elezioni e questa circostanza potrebbe fargli avere più peso in Europa  inducendo la Germania a mitigare la politica del rigore. Del resto, i principali gruppi politici che sinora hanno condizionato la politica europea sono stati abbastanza ridimensionati dal voto. Basteranno il coraggio dei francesi, la volontà popolare degli inglesi  ed i buoni propositi degli italiani a far cambiare alla Merkel la politica del rigore e dell’austerità, che sta soffocando i Paesi più deboli, a favore dello sviluppo e dell’occupazione?. Ben presto ce ne accorgeremo.

 

Il Picconatore Dolce

Articoli correlati

Elezioni, Mattarella: ‘’Ora serve responsabilità, si pensi all’interesse del Paese’’
Pubblicato il 08/03/2018 • leggi all'articolo
Pd, Orlando: ‘’Il 90% del partito non vuole l’alleanza col M5S’’
Pubblicato il 07/03/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, assegnati i seggi proporzionali: ripescati Boldrini, Bersani e Grasso
Pubblicato il 06/03/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, collegi uninominali: bocciati D’Alema e Grasso, passano Delrio, Boschi, Lorenzin e Casini
Pubblicato il 05/03/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, Renzi: ‘’Pd primo partito è importante per l’Italia’’
Pubblicato il 01/03/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, Renzi: ‘’Senza i numeri si torni al voto, sono d’accordo con Berlusconi’’
Pubblicato il 06/02/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, i nomi dei 109 candidati casertani alle parlamentarie del M5S
Pubblicato il 16/01/2018 • leggi all'articolo
Emiliano attacca Renzi: “Vuole le elezioni solo per salvarsi”
Pubblicato il 01/02/2017 • leggi all'articolo
Napolitano: ‘’Elezioni nel 2018. Non si fa cadere un governo per il calcolo tattico di qualcuno’’
Pubblicato il 01/02/2017 • leggi all'articolo
Renzi: “In Europa è finito il tempo dei diktat”
Pubblicato il 08/11/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus