12/07/13 Cassa integrazione, lavoratori in stato di agitazione alla Ericsson

MARCIANISE.  Questa mattina, venerdì 11.7.2013, i sindacati Fim, Fiom e Uilm Caserta e la RSU hanno svolto le Assemblee con i Lavoratori della Ericsson di Marcianise in merito all'incontro tenuto in sede di Confindustria il giorno 10.7.2013 con i vertici aziendali. Dall'assemblea emerge una fortissima preoccupazione rispetto alle reali intenzioni dell'azienda sul futuro del sito. 

"Il Sindacato - è spiegato in un comunicato unitario - esprime un forte dissenso rispetto all'impostazione aziendale nel gestire la cassa integrazione. Non è ricevibile la proposta presentata nè sui carichi nè sulle modalità che non tengono conto di un'esigenza di un'equa distribuzione delle quantità di CIGS tra i lavoratori. Si ritiene che il grosso lavoro fatto con la sottoscrizione dell'accordo di polifunzionalità debba essere maggiormente valorizzato e permettere una più opportuna flessibilità volta ad affrontare i problemi di mercato.Contro questa impostazione si dichiara lo stato di agitazione e si dà mandato alla RSU di organizzare le più opportune iniziative di protesta, chiedendo all'azienda di rivedere le proprie posizioni e un maggiore impegno volto alla saturazione degli impianti e del personale".

comments powered by Disqus