03/11/14 Napoli, 35enne muore poche ore dopo essere stata dimessa dall'ospedale

NAPOLI. Una donna di 35 anni è morta nella serata di domenica mentre veniva trasportata, con un'ambulanza, all'ospedale Loreto mare di Napoli dove nel pomeriggio si era recata per forti dolori addominali.

L’imperdonabile errore medico ha previsto che la donna, sposata e con figli piccoli a carico, venisse curata per delle semplici coliche addominali per poi essere spedita a casa senza grandi raccomandazioni. Una volta giunti al pronto soccorso per la seconda volta, i familiari della vittima hanno protestato contro il personale ospedaliero pretendendo delle spiegazioni plausibili.

Sul posto sono poi arrivati gli uomini dell’ufficio prevenzione generale della polizia, che hanno sequestrato gli atti e informato il magistrato di turno.

Articoli correlati

Napoli, al via la quinta edizione della Biennale del Libro d'Artista
Pubblicato il 16/07/2019 • leggi all'articolo
Napoli – stupro in Circumvesuviana: presi tre italiani tra i 18 ed i 20 anni
Pubblicato il 07/03/2019 • leggi all'articolo
Napoli – il giovane giornalaio affetto da autismo conquista la città
Pubblicato il 12/02/2019 • leggi all'articolo
Napoli - bomba contro l’ingresso della storica pizzeria di Gino Sorbillo: ‘’Andiamo Avanti’’
Pubblicato il 16/01/2019 • leggi all'articolo
Napoli, un tour ''geniale'': alla scoperta dei luoghi della Ferrante
Pubblicato il 08/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: uomo ucciso a coltellate durante una lite al centro storico
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: sequestra l’ex compagna e la riduce in fin di vita, arrestato 52enne
Pubblicato il 05/11/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nuova scossa di terremoto nei Campi Flegrei, scuola evacuata e gente in strada
Pubblicato il 12/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nel sottosuolo del Plebiscito un ipogeo voluto da Gioacchino Murat
Pubblicato il 01/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: raid nella notte a Forcella, ferito 13enne
Pubblicato il 20/09/2018 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus