24/04/16 L'Inter rimonta l'Udinese, finalmente in rete Eder e Jovetic

inter MILANO. L'Inter riscopre Jovetic e festeggia la prima rete neroazzurra di Eder. E' grazie a loro due che l'Inter rimonta il gol in apertura realizzato da Thereau, e distanzia per 24 la Fiorentina, che alle 20:45 affronterà la corazzata Juventus. Anche la Roma, almeno fino a domani (quando ospiterà il Napoli) è tornata a soli quattro punti di distanza. Oltre ai marcatori, il protagonista della serata è Mauro Icardi, che conferma i continui miglioramenti con ottime sponde e un grande assist per l'1-1 di Jovetic. Il numero 9 uscirà a metà secondo tempo tra gli applausi di un San Siro abbastanza pieno.

Dopo un inizio equilibrato sono gli ospiti a passare in vantaggio: Badu effettua un perfetto lancio da centrocampo verso il limite dell'area, dove Thereau brucia Murillo e Juan Jesus e con una conclusione al volo beffa Handanovic, rete fantastica del francese. L'Inter ci mette qualche minuto a metabolizzare lo svantaggio, ma al quarto d'ora va subito vicina al pareggio con un veloce scambio tra Jovetic e Kondogbia, con quest'ultimo che calcia sul palo alla sinistra di Karnezis, che sventa il pericolo. Il pareggio è tutto made by Mauro Icardi, che controlla al centro dell'area un cross di Jesus, si allarga leggermente e la rimette in mezzo per Jovetic che deve solo spingere la palla in rete prima di abbracciare il capitano neroazzurro, autore di una giocata fondamentale.

Parte a ritmi altissimi la ripresa, e l'Udinese va vicina ad un nuovo vantaggio grazie a una conclusione di Bruno Fernandes che accarezza la traversa. Nel quarto d'ora successivo al 60' gioca solo l'Inter, e solo Karnezis permette agli ospiti di non subire il 2-1 fino al 75', quando Brozovic si inventa un filtrante profondissimo per la corsa di Biabiany che riesce a crossare al centro dove Jovetic, con il petto, insacca nuovamente da un metro. Quando siamo ormai al termine dei 5 minuti di recupero assegnati, Handanovic salva i tre punti parando una conclusione di Zapata, e sulla ripartenza neroazzurra trova finalmente la rete Eder, rimasto a secco dopo il trasferimento a Milano. Un bell'epilogo per una serata che tira su il morale alla squadra di Mancini dopo la sconfitta di Genova, anche se la Roma rimane forse troppo lontana.

Articoli correlati

Focus - L'insostenibile leggerezza di Santon
Pubblicato il 23/01/2018 • leggi all'articolo
Le tre prove del fuoco
Pubblicato il 04/10/2017 • leggi all'articolo
Serie A 2017/18: il calendario del Napoli
Pubblicato il 26/07/2017 • leggi all'articolo
Superga, Buffon richiama tifosi Juve: ''Lasciate stare i morti''
Pubblicato il 04/05/2017 • leggi all'articolo
Calciopoli, clamorose rivelazioni di Caressa: ''La Juve chiese licenziamento mio e di Bergomi''
Pubblicato il 06/04/2017 • leggi all'articolo
''Riportare Fabio Quagliarella a Napoli'': parte la petizione per coronare il sogno dell'ex attaccante azzurro vittima di stalking
Pubblicato il 02/03/2017 • leggi all'articolo
Tutto il rosa del calcio: le giornaliste sportive italiane dalla Leotta alla Calcagno
Pubblicato il 10/02/2017 • leggi all'articolo
Coppa Italia: anche l'Inter vola ai quarti, sconfitto 3-2 il Bologna dopo i supplementari
Pubblicato il 18/01/2017 • leggi all'articolo
De Magistris: ''I tifosi meritano un maxi-schermo in città per Napoli-Real Madrid''
Pubblicato il 04/01/2017 • leggi all'articolo
Rivali in famiglia - Inter-Lazio: una sfida tra cugini
Pubblicato il 23/12/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus