14/04/15 Ucraina, incendio al canile: 75 cani bruciati vivi

KIEV. Un incendio doloso ha distrutto il canile costruito dall'italiano Andrea Cisternino, a Kiev. 

Il fuoco ha distrutto l'intero edificio e nel rogo sono rimasti uccisi 75 cani bruciati viviDa tempo Andrea era sotto minaccia di morte e adesso si chiedono risposte sull'accaduto. La notizia è stata diffusa tramite i social network e alcuni volontari hanno postato le foto del posto.

 Intanto in Italia qualcosa si muove: l'associazione "Animalisti La loro Voce – Cani Sciolti Leal Lega Antivivisezionista" ha organizzato un presidio davanti al Consolato Ucraino in Italia, per chiedere al console Andrii Kartysh protezione per Andrea Cisternino.

Articoli correlati

Crisi Ucraina, Renzi: ''Serve soluzione politica e diplomatica''
Pubblicato il 05/03/2015 • leggi all'articolo
L’utopia di una pace mondiale : le crisi in medio oriente e le tensioni asiatiche. Parte quinta.
Pubblicato il 24/02/2015 • leggi all'articolo
L’utopia di una pace mondiale : le crisi africane. Parte quarta
Pubblicato il 23/02/2015 • leggi all'articolo
Ucraina: continuano gli scontri nonostante la tregua
Pubblicato il 20/02/2015 • leggi all'articolo
L’utopia di una pace mondiale : la crisi libica. Parte terza.
Pubblicato il 20/02/2015 • leggi all'articolo
L’utopia di una pace mondiale : La crisi ucraina, parte seconda
Pubblicato il 19/02/2015 • leggi all'articolo
L’utopia di una pace mondiale: parte prima
Pubblicato il 18/02/2015 • leggi all'articolo
Vertice Minsk: muro contro muro
Pubblicato il 12/02/2015 • leggi all'articolo
Ucraina: sotto attacco l'ospedale di Donetsk, morti e feriti
Pubblicato il 04/02/2015 • leggi all'articolo
Frignano: rapina ucraina di 700euro, arrestato.
Pubblicato il 02/02/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus