08/04/15 Napoli-Lazio, sfida azzurra per la finale

NAPOLI. Vincere per risollevare una stagione che nell'ultimo mese ha preso una piega inaspettata. Questo è l'obiettivo del Napoli per stasera, gli azzurri sono ancora in gara in entrambe le coppe e proprio da queste potrebbero tirare fuori le cose migliori. Si comincia stasera contro una delle squadre più in forma del campionato, una Lazio che sembra inarrestabile, ma non imbattibile (e ne sa qualcosa Gonzalo Higuain).

L'argentino infatti piegò la squadra capitolina quasi tre mesi fa (era il 18 gennaio) e grazie al suo gol il Napoli espugnò l'Olimpico. Ora però la situazione delle due squadre è ben diversa. I partenopei hanno bisogno di questa vittoria per risollevare il morale del popolo azzurro dopo aver perso con l'altra squadra di Roma. La Lazio vola verso la qualificazione ai preliminari di Champions. Benitez però ha il vantaggio di poter contare su una gran varietà di uomini in attacco, dove però dovrebbe riconfermare Mertens, uno dei migliori sabato scorso all'Olimpico. Insieme a lui il tridente dietro a Higuain nel consueto 4-2-3-1 ci dovrebbero essere Hamsik, che può ritrovare un posto da titolare, e Gabbiadini. Il resto della formazione è composto dai classici titolari, ma rispetto a sabato tornerà Inler, squalificato in campionato per lo scorso turno.

Benitez in conferenza ha commentato l'andamento non roseo della sua squadra: “I bilanci si fanno alla fine. Complimenti a Lazio e Fiorentina che stanno facendo così bene, come del resto abbiamo fatto noi lo scorso anno. Giocare due partite alla settimana è difficile, lo ha capito anche la Roma. Chiaramente prima eravamo meglio piazzati, però contro Lazio e Dinamo Mosca abbiamo giocato grandi partite e poi abbiamo pagato qualcosa.

In campionato non stiamo facendo quello che tutti si aspettavano anche perché in qualche partita alcuni episodi arbitrali hanno finito con l’incidere”. Non sono contento, ma la squadra crea e gioca bene. Certo, dobbiamo fare di più per vincere queste partite: dobbiamo fare gol, siamo la squadra che tira di più nello specchio della porta.

Ci mancano fiducia e fortuna, come nel caso di Callejon”. La Lazio ha meno scelta degli avversari, ma in compenso tutti i giocatori al servizio di Pioli stanno passando un momento da favola. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-3, e i giocatori in campo più o meno gli stessi del match contro il Cagliari, tranne per Berisha che sostituirà Marchetti tra i pali. Pioli è carico come tutta la piazza biancoceleste, e lo ha fatto notare in conferenza stampa: “Abbiamo l'opportunità di raggiungere il nostro obiettivo di inizio stagione, quando avevamo due strade possibili per centrare l'Europa. Siamo gli unici ad aver iniziato la Coppa Italia dall'inizio.

Meritiamo questa finale. Volevamo un risultato diverso. Questo dà un vantaggio in più agli avversari, ma anche se non li abbiamo ancora battuti abbiamo dimostrato di essere all'altezza. Percentuali? Sono sempre difficili, sappiamo che dobbiamo segnare: può succedere all'inizio o alla fine della partita, l'importante è fare una partita attenta.”

Articoli correlati

Napoli, al via la quinta edizione della Biennale del Libro d'Artista
Pubblicato il 16/07/2019 • leggi all'articolo
Napoli – stupro in Circumvesuviana: presi tre italiani tra i 18 ed i 20 anni
Pubblicato il 07/03/2019 • leggi all'articolo
Napoli – il giovane giornalaio affetto da autismo conquista la città
Pubblicato il 12/02/2019 • leggi all'articolo
Napoli - bomba contro l’ingresso della storica pizzeria di Gino Sorbillo: ‘’Andiamo Avanti’’
Pubblicato il 16/01/2019 • leggi all'articolo
Napoli, un tour ''geniale'': alla scoperta dei luoghi della Ferrante
Pubblicato il 08/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: uomo ucciso a coltellate durante una lite al centro storico
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: sequestra l’ex compagna e la riduce in fin di vita, arrestato 52enne
Pubblicato il 05/11/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nuova scossa di terremoto nei Campi Flegrei, scuola evacuata e gente in strada
Pubblicato il 12/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nel sottosuolo del Plebiscito un ipogeo voluto da Gioacchino Murat
Pubblicato il 01/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: raid nella notte a Forcella, ferito 13enne
Pubblicato il 20/09/2018 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus