10/03/14 Legalità nel comune di Parete

PARETE. Nonostante il periodo di crisi economica che da diverso tempo attanaglia il Comune di Parete con le stesse modalità che colpisce l’Italia intera, il Comune dell’Agro Aversano è stato il luogo di un’ottima azione di legalità compiuta nei confronti della criminalità organizzata.

Successivamente ad azioni di osservazione, la Polizia di Stato del Comune di Giugliano in Campania diretta dal Vicequestore Pasquale Trocino ha accertato comportamenti sospetti in Parete (CE) alla Via Pio La Torre dove alcuni giovani erano soliti parcheggiare autovetture di grossa cilindrata rubate in tutta Italia per poi riprenderle dopo alcuni giorni.

In conseguenza di ciò, la Polizia di Stato ha tratto in arresto il 57enne Francesco Fontanella con l’accusa di concorso in ricettazione (art. 648 Codice Penale), affiliato a un clan malavitoso attivo nel settore delle rapine e delle ricettazioni di auto rubate; dopo aver effettuato la perquisizione domiciliare e gli adempimenti di rito, l’uomo è stato associato presso il carcere di Poggioreale.

Il Comitato di Analisi Strategica Antiterrorismo(C.A.S.A), tavolo permanente tra le Forze di Polizia e le Agenzie di informazione, è un valido strumento di prevenzione per la sicurezza nazionale nel cui ambito vengono costantemente valutate e condivise le informazioni sulla minaccia terroristica interna e internazionale.

Il grande impulso dato negli ultimi anni all’azione di contrasto della criminalità organizzata di tipo mafioso e i successi ottenuti dalle Forze di Polizia e dalla Magistratura hanno determinato, nelle tradizionali organizzazioni criminali di tipo mafioso come “Cosa Nostra”, “Ndrangheta”, “Camorra”, “Sacra Corona Unita”, continui mutamenti nei modelli organizzativi e nelle dinamiche interne, destabilizzando equilibri costituiti e indebolendone il potere economico.

L’attività investigativa ha comprovato e contrastato l’infiltrazione della criminalità organizzata di tipo mafioso nel tessuto socio economico di contesti territoriali (nonché nelle regioni di proiezione) dove si registra uno stabile insediamento di elementi riconducibili a clan o a cosche mafiose.

Articoli correlati

Ritorna il Napoli Beach Soccer: ecco le tappe
Pubblicato il 12/04/2018 • leggi all'articolo
Adesivi ''sospetti'' invadono le strade di Giugliano e Aversa
Pubblicato il 02/01/2018 • leggi all'articolo
Giugliano: blitz antidroga, sequestrati 800 kg di hashish
Pubblicato il 24/10/2017 • leggi all'articolo
INCHIESTA CHALET CIRO: tornano i tavolini
Pubblicato il 24/07/2017 • leggi all'articolo
Duplice omicidio a Giugliano: i due erano legati al clan Vastarella
Pubblicato il 26/05/2017 • leggi all'articolo
Giugliano: tenta furto in casa, poliziotto spara e ferisce ladro
Pubblicato il 16/05/2017 • leggi all'articolo
Orrore a Giugliano: 13enne disabile violentato da 11 minorenni
Pubblicato il 24/03/2017 • leggi all'articolo
Aversa: concesso il finanziamento per i ''lavori occasionali e socialmente utili''
Pubblicato il 27/02/2017 • leggi all'articolo
Forum giovanile di Aversa: approvato in giornata il regolamento elettivo
Pubblicato il 20/02/2017 • leggi all'articolo
Giugliano: blitz anti assenteismo al Comune, 50 indagati e 18 dipendenti sospesi
Pubblicato il 24/01/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus