02/07/13 Malato di cancro? Se sei povero muori

E' di ieri la denuncia comparsa su "L'Espresso". In arrivo in Italia due innovativi farmaci per la cura del cancro (uno prodotto da Roche e l'atro da Sanofi Aventis). L'unico problema che a tale cura potranno accedere solo i ricchi. Si, perchè a seguito del decreto Balduzzi (ministro della salute dell'ex governo Monti), del novembre scorso, i farmaci cosiddetti "salvavita" non saranno più rimborsabili e quindi a totale carico dei cittadini. Dunque, da ora in poi, siccome i farmaci anticancro sono molto costosi (6000 euro solo per le prime due dosi della terapia e successivamente 3000 euro ogni 21 giorni per il farmaco Roche e circa 4000 euro ogni tre settimane per quello Sanofi Aventis), i malati meno abbienti saranno costretti a lasciarsi morire o pregare più possibile per invocare qualche miracolo, e avere una speranza di salvezza da una malattia che, nella quasi totalità dei casi, non lascia scampo.

comments powered by Disqus