02/07/13 Il sindaco di Ischia indagato per abuso d'ufficio, falso ideologico e danno erariale

ISCHIA. Giuseppe Ferrandino, sindaco di Ischia, è stato raggiunto da un avviso di garanzia per falso ideologico, abuso d'ufficio e danno erariale, calcolabile per una cifra vicina al milione di euro. Ferrandino è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Napoli, quale atto dovuto, nell'ambito di indagini, condotte dalle Fiamme Gialle, sull'attribuzione di incarichi dirigenziali conferiti dal Comune di Ischia negli anni 2008-2013.

Inoltre Ferrandino è indagato anche in qualità di ex sindaco di Casamicciola, insieme all'altro sindaco di Casamicciola, Vincenzo D'ambrosio, con la dirigente comunale Lucia De Palma, per l'ipotesi di reato di abuso d'ufficio relativo a incarichi dirigenziali conferiti dal Comune di Casamicciola negli anni 2004-2008. In questo caso, l'accusa ha ipotizzato un danno erariale complessivo di 600 mila euro.

comments powered by Disqus