11/02/16 Genova: costringeva la figlia e la nipote a prostituirsi per giocare al Bingo, arrestata

GENOVA. La squadra mobile di Genova ha sgominato una banda composta da quattro persone di origine rumena (tutte imparentate) che reclutava e poi induceva alla prostituzione giovani connazionali.

A capo dell'organizzazione c'era una sessantunenne romena, da tempo residente nel capoluogo ligure, che obbligava la figlia e la nipote a prostituirsi. Parte del ricavato del meretricio veniva utilizzato dall'anziana per andare a giocare al Bingo.

Articoli correlati

Genoa: maxi sequestro di eroina, 270 kg in un container partito dall’Iran
Pubblicato il 08/11/2018 • leggi all'articolo
Genova: cadavere di un anziano trovato in una voragine aperta dal 2016
Pubblicato il 15/03/2018 • leggi all'articolo
Genova: 35enne uccide il marito a coltellate dopo una lite
Pubblicato il 23/06/2017 • leggi all'articolo
Genova: uccide vicina e la nasconde sotto al letto, si cerca l’omicida
Pubblicato il 02/05/2017 • leggi all'articolo
Genova: arrestato il direttore dell’Agenzia delle Entrate
Pubblicato il 11/04/2017 • leggi all'articolo
Genova: ragazzina accoltellata all’addome, arrestato il padre
Pubblicato il 27/02/2017 • leggi all'articolo
Genova: panettiere uccide dipendente 25enne dopo lite
Pubblicato il 05/01/2017 • leggi all'articolo
Genova: poliziotto uccide la moglie e due figlie e si toglie la vita
Pubblicato il 02/11/2016 • leggi all'articolo
Genova: arrestato scippatore seriale nel centro storico
Pubblicato il 02/06/2016 • leggi all'articolo
Genova, maxi truffa sulla raccolta differenziata: 7 arresti e 30 indagati
Pubblicato il 08/03/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus