21/11/20 Lotteria: le caratteristiche del gioco a premi

ROMA. La Lotteria nazionale, organizzata di anno in anno dallo Stato italiano, è tra le più ambite del Paese. Al suo interno, infatti, vengono elargiti premi milionari, potendo contare su un montepremi statale particolarmente ampio. La Lotteria, come d'abitudine, viene abbinata a uno specifico programma di punta del palinsesto Rai, con riferimento, in particolare, al canale nazionale più seguito, Rai 1. Nel corso del 2019, ad esempio, l'evento si è tenuto all'interno del celebre gioco a premi "I soliti ignoti", nel quale i partecipanti hanno l'obiettivo di riconoscere eventuali legami di parentela tra i soggetti presenti nel gioco. Ma quali sono le modalità operative della Lotteria? Approfondiamole nel dettaglio.

 

Indice Il sistema della Lotteria: informazioni generali Le date di inizio e fine vendita biglietti L'acquisto della versione cartacea   Il sistema della Lotteria: informazioni generali

Il funzionamento della Lotteria Italia è semplice: si acquista un biglietto (o più di un biglietto) nei punti vendita specializzati, si scopre il numero (o i numeri) in proprio possesso e, nella sera del 6 gennaio 2021, data dell'estrazione dei numeri vincenti, si scoprirà se si è il vincitore di uno dei tanti premi messi in palio dallo Stato. Va precisato che gli unici biglietti che garantiranno l'effettiva partecipazione al concorso saranno quelli presentanti il logo di Lottomatica, ossia l'operatore che si occupa del gioco del Lotto nazionale. Venendo al prezzo dei singoli biglietti, il costo per un solo tagliando, nel 2020, è pari a 5 euro. Si tratta di una cifra contenuta, specie se si considera che il primo premio ha un valore di 5 milioni di euro. Oltre a ciò, non va dimenticato che i possessori di un biglietto, seppur non vincitori, potranno partecipare all'ulteriore estrazione di uno specifico premio giornaliero di 10.000 euro.

 

Le date di inizio e fine vendita biglietti

Per quanto riguarda l'acquisto dei biglietti, la vendita dei tagliandi ha inizio generalmente nel mese di settembre. Lo Stato, infatti, attraverso la rete di punti vendita Lottomatica, ha dato il via da più di un mese alla vendita dei biglietti, a partire dal 14 settembre 2020. Le procedure di acquisto dei biglietti cartacei rimangono attive sino al 20 dicembre 2020, dopodiché sarà impossibile acquistare un biglietto presso tabaccherie e ricevitorie.

 

L'acquisto della versione cartacea

La versione cartacea dei biglietti, come riportato in precedenza, viene venduta i punti vendita Lottomatica, sparsi lungo tutto il territorio italiano, nonché anche all'interno di ricevitorie e tabacchini. L'appuntamento della Lotteria cade una sola volta l'anno, una tradizione consolidata che, di fatto, verrà rispettata anche per l'edizione in corso. Tuttavia, non sono state fatte precisazioni in merito all'eventuale presenza di pubblico in studio. In questo senso, la pandemia da Covid-19 potrebbe impedire la partecipazione di un numero particolarmente nutrito di persone negli studi Rai.

comments powered by Disqus