26/01/15 Sant'Arpino, Di Santo: ''sciacallaggio mediatico ai miei danni, ma ho fiducia nella magistratura''

SANT'ARPINO. In relazione ai recenti articoli di certa stampa politicizzata ed "ispirata" e a me avversa che continuano l'opera di sciacallaggio mediatico già intrapresa ai miei danni, tengo a sottolineare che essi compiono l'ennesima fuga in avanti, preannunciando l'esito sfavorevole di un ricorso ancora non valutato nelle competenti sedi giudiziarie, tentando di condizionare l'opinione pubblica, finendo così per disinformarla con notizie false o distorte.

Sarebbe bene che la Magistratura, nella quale continuo a riporre totale fiducia e incondizionato rispetto, possa decidere in un clima sereno e non già turbato dal canto delle sirene giustizialiste che, nell'ignoranza più totale dei fatti e delle norme, offende il più comune senso di civiltà giuridica.

Quelle stesse sirene, che forse più correttamente sarebbe il caso di definire avvoltoi, offuscati dall'insano e morboso desiderio della mia morte politica per poter su di essa costruire la loro sopravvivenza, affermano che la mia decadenza di sindaco sia automaticamente collegata con l’imminente passaggio in giudicato della sentenza di patteggiamento emessa per un tentativo di induzione indebita (e non di concussione come pervicacemente vuole essere rappresentato). Ebbene, purtroppo per loro, non è così.

Infatti, secondo il parere di illustri da me consultati sotto il profilo amministrativo, le condizioni di decadenza e di incandidabilitá previste dalla cosiddetta legge Severino non ricorrono assolutamente nel caso che mi riguarda, sia per il titolo di reato che per la sua qualificazione, neanche laddove fosse pronunciata l'irrevocabilità della sentenza.

Anticipo queste considerazioni anche in favore dei miei concittadini che hanno diritto ad essere correttamente informati e non disorientati ma qui mi fermo perché, per dipanare le questioni di merito e di diritto che rilevano nella mia vicenda, mi sembra più corretto attendere le valutazioni giurisdizionali ed amministrative che dovranno essere espresse nelle sedi competenti. 

 

Il Sindaco

Eugenio Di Santo

Articoli correlati

Sant'Arpino: Maria Rosaria Di Santo è la più giovane consigliere comunale d'Italia
Pubblicato il 02/07/2016 • leggi all'articolo
Elezioni Sant’Arpino: Ecco i consiglieri comunali
Pubblicato il 06/06/2016 • leggi all'articolo
Eugenio Di Santo interviene in merito al ritiro delle deleghe a Iolanda Boerio e Manuela Cinquegrana
Pubblicato il 17/11/2015 • leggi all'articolo
Sant'Arpino: Una mostra per la Giornata Internazionale della donna
Pubblicato il 04/03/2015 • leggi all'articolo
ESCLUSIVA SANT'ARPINO: Eugenio Di Santo resta sindaco
Pubblicato il 20/02/2015 • leggi all'articolo
Sant'Arpino: potenziata la raccolta differenziata, volontari spiegheranno le novità
Pubblicato il 06/02/2015 • leggi all'articolo
Sant'Arpino: 39enne spara alla ex moglie poi si toglie la vita
Pubblicato il 02/02/2015 • leggi all'articolo
Sant'Arpino: arrestati 9 spacciatori, studiavano nuove piazze di spaccio
Pubblicato il 09/01/2015 • leggi all'articolo
Sant'Arpino: cresce l'attesa per la presentazione del volume ''Ristampa delle opere dell'avvocato Carlo Magliola edite nel 1755 e 1757''
Pubblicato il 24/10/2014 • leggi all'articolo
Il sindaco Di Santo si complimenta per l’inaugurazione della Casa della Gioia
Pubblicato il 20/10/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus