04/10/13 Immigrazione, politiche di accoglienza e senso di responsabilità: la ricetta del ministro Kyenge

LAMPEDUSA. Dopo la tragedia di Lampedusa è intervenuto il ministro per l’ integrazione Cecile Kyenge appellandosi all’UE, affinché questa non trascuri le frontiere italiane e che la stessa Italia rafforzi le politiche di accoglienza andando oltre la legge Bossi-Fini, con un approccio che dia risposte concrete per affrontare il problema.

Il ministro riporta la sua esperienza personale durante la quale, nonostante l’ assenza di una rete di accoglienza, non sconfinò nella clandestinità: "Stiamo parlando di persone che fuggono dalla guerra - ha premesso Kyenge - e bisogna distinguere tra chi chiede asilo e chi scappa dal suo Paese per motivi economici''.

''Noi - ha proseguito il ministro - dobbiamo parlare con un'unica voce e far capire che le nostre frontiere sono anche porte dell'Europa. Le frontiere non appartengono a un unico paese ma appartengono all'Europa intera. Questo non vuol dire che le responsabilità non devono essere addossate tutte all'Europa ma ognuno di noi, a livello diverso, deve fare la sua parte".

Il ministro ha quindi concluso il suo intervento evidenziando che quello migratorio non è un fenomeno transitorio ma stabile, nel senso che è da considerarsi all’ ordine del giorno e pertanto c’ è bisogno di un approccio ad ampio raggio nei confronti del fenomeno.

Ivan Marino

Articoli correlati

Migranti, approvato il decreto Minniti: è legge
Pubblicato il 13/04/2017 • leggi all'articolo
Consiglio Ue: “Italia limiti giudici in politica”
Pubblicato il 20/01/2017 • leggi all'articolo
#NonFateloSparire, la nuova campagna per la tutela dei bambini migranti
Pubblicato il 16/01/2017 • leggi all'articolo
Immigrati costretti a lavorare come schiavi, arrestati in 6 a Napoli
Pubblicato il 06/10/2016 • leggi all'articolo
Migranti, il sindaco di Lampedusa: “Oltre 11mila moti in mare in soli tre anni”
Pubblicato il 03/10/2016 • leggi all'articolo
Immigrazione: ennesimo scontro Renzi-Ue sui fondi ai migranti
Pubblicato il 02/02/2016 • leggi all'articolo
Renzi: "Dobbiamo fare 7-8 sottosegretari e un ministro"
Pubblicato il 28/01/2016 • leggi all'articolo
Riforme Costituzionali, Renzi: "Se perdo referendum lascio la politica"
Pubblicato il 13/01/2016 • leggi all'articolo
Renzi: "La politica batte il populismo, senza riforme ho fallito"
Pubblicato il 30/12/2015 • leggi all'articolo
Unione Europea: solo una semplice utopia
Pubblicato il 05/11/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus