28/10/14 Nomina dell’imprenditore Lillo Burgio a Delegato del Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo (CITM) della Regione Sicilia.

ROMA. L’ex Vice Sindaco di Naro, Lillo Burgio è stato nominato dal Segretario Generale, On. Roberto Menia, Delegato CITM della Sicilia, dopo esserne stato responsabile per la parte occidentale dell’Isola. Il CITM è uno dei più importanti organismi associativi impegnati a favore degli italiani che vivono fuori dai confini d’Italia. Questo organismo ha svolto un ruolo centrale sia nell’istituzione dell’Anagrafe degli italiani residenti all’estero, sia nella conquista del voto degli emigrati italiani per l’elezione della Camera e del Senato.

Oggi il CITM tende ad accrescere ulteriormente il suo ruolo in favore dei nostri connazionali all’estero e quindi sta potenziando il proprio organigramma anche in Sicilia. La scelta dell’imprenditore Lillo Burgio al vertice dell’organismo è stata veramente appropriata in quanto, con il suo spirito imprenditoriale e ricco di iniziativa, potrà sicuramente dare un eccellente impulso alle iniziative di tutela degli interessi della collettività siciliana nonché del patrimonio storico, culturale e linguistico dell’isola, salvaguardando la dignità del lavoro dei siciliani che operano all’estero. In sostanza l’uomo giusto al posto giusto. D'altronde lo stesso Lillo Burgio è uno dei tanti siciliani che sono emigrati all’estero. Ha vissuto in Germania per ben 11 anni dedicando la maggior parte del suo tempo a risolvere i problemi dei suoi connazionali sul versante dell’integrazione, delle attività culturali e degli interventi sociali in collaborazione con la Caritas.

Rientrato a Naro, suo paese di origine, ha aperto un’azienda tessile molto attiva e prosperosa, è stato nominato Cavaliere al merito della Repubblica e ha fatto anche una significativa esperienza politica quale Assessore comunale e successivamente Vice sindaco del comune di Naro. Ha partecipato anche a diversi incontri con le autorità tedesche venute in visita in Sicilia, con il risultato di migliorare ancor di più i rapporti tra i siciliani residenti in Germania e  le istituzioni tedesche. Numerosi sono stati anche gli incontri con gli emigrati italiani che vogliono mantenere vivo e luminoso il contatto e il dialogo con la terra d’origine.

Articoli correlati

Casal di Principe: arrestato noto imprenditore, favorì la latitanza di Zagaria
Pubblicato il 17/03/2015 • leggi all'articolo
Casaluce, presentazione comitato elettorale di Maddalena Zaccariello giovedì 13 marzo 2014 - 13:08
Pubblicato il 13/03/2014 • leggi all'articolo
Dramma a Teverola: muore titolare di una ditta di montaggio prefabbricati
Pubblicato il 06/03/2014 • leggi all'articolo
Movimento civico per Casaluce: Inaugurazione del comitato elettorale
Pubblicato il 05/03/2014 • leggi all'articolo
Fermo per componenti del clan Moccia: DIA opera nell'afragolese
Pubblicato il 26/02/2014 • leggi all'articolo
Successo per il concerto Salotto napoletano organizzato dal Comitato del Carnevale Atellano
Pubblicato il 25/02/2014 • leggi all'articolo
Colpi di fortuna: nei cinema a partire dal 19 dicembre
Pubblicato il 15/12/2013 • leggi all'articolo
Il comitato Renzi suona la carica per domenica 8 dicembre
Pubblicato il 05/12/2013 • leggi all'articolo
Caserta, nasce il comitato 'La nostra Terra'
Pubblicato il 11/10/2013 • leggi all'articolo
Teverola, domenica il corteo per la 'Terra dei Fuochi'. Arriva anche il sì di Don Maurizio Patriciello
Pubblicato il 07/10/2013 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus