21/04/20 Aversa. M5S, Romano: ''Rimpasto in giunta da delirio di onnipotenza''

AVERSA

"Con l'ingresso dei nuovi assessori in giunta, constatiamo che la logica della spartizione politica ha avuto il sopravvento", questo quanto dichiarato da Roberto Romano, consigliere del Movimento Cinque Stelle, subito dopo la nomina dei nuovi assessori effettuata dal sindaco Alfonso Golia.   “In campagna elettorale - continua Romano - l'attuale sindaco aveva dichiarato 'mi alleo solo con i cittadini', oggi invece potrà dire, mi sono alleato con coloro i quali mi hanno dato il loro pacchetto di voti e che oggi mi presentano il conto. Se poi analizziamo i contenuti di questo rimpasto, ci accorgiamo che il sindaco, in un vero e proprio delirio di onnipotenza 'richiama' in giunta un assessore della amministrazione de Cristoforo, di cui era il maggior oppositore, promuove la più fedele consigliera comunale targata PD, referente del consigliere regionale Graziano, e alla fine mette d'accordo i consiglieri comunali della lista LA POLITICA CHE SERVE, che sono ormai gli unici a sostenere la sua linea politica. Dopo i mal di pancia di 5 consiglieri comunali, adesso sicuramente dovrà fare i conti con altri disturbi gastrici, e aspettiamo ora di vedere cosa sarà in grado di proporre questa squadra di assessori, che sa di minestra riscaldata, per far approvare il bilancio 2020, unico strumento di verifica per la tenuta della consiliatura.”   “Il M5S - conclude il portavoce pentastellato - condanna, in questo momento delicato per l'intera comunità, presa dall'emergenza covid-19, l'atteggiamento irresponsabile teso a mettere insieme posizioni inconciliabili, che si riveleranno tali prima o poi. Distraendo le energie necessarie per il rilancio di questo territorio e penalizzando ancora così la comunità tutta.”

comments powered by Disqus