15/04/15 Pordenone: marocchino uccide con un'accetta la moglie e la figlia, poi si suicida

PORDENONE. Verso le 3 di questa notte in un'abitazione di via San Vito a Pordenone, Abdelhadi Lahmar, marocchino disoccupato di 40 anni, incensurato e residente in Italia da diversi anni ha ucciso la moglie, Touria Errebaibi, di 30 anni, colpendola piu' volte con un'accetta, poi si e' acnito sulla figlioletta di sette anni, Hiba, uccidendola nella sua stanzetta con un coltello. 

"Come fanno quelli dell'Isis" si è lasciato sfuggire a mezza voce il capo della Squadra Mobile della Questura di Pordenone Massimo Olivotto che ha ricostruito ai numerosi giornalisti le fasi della tragedia avvenuta in via San Vito a Pordenone. Prima di allontanarsi le ha coperto il volto con il lenzuolo.

"E' stato un litigio che ha degenerato. Lui - spiega Olivotto - ha preso l'accetta che aveva in casa e, in camera da letto, l'ha ripetutamente colpita. Poi è andato nella stanzetta vicina dove dormiva la figlioletta (che non si era svegliata) e con un coltello da cucina le ha tagliato la gola con un colpo netto".

Articoli correlati

Pordenone: vittima di pedofilia si vendica e accoltella il suo carnefice
Pubblicato il 13/11/2017 • leggi all'articolo
Pordenone: si masturba con giocattolo di una bimba, baby sitter condannata
Pubblicato il 16/02/2017 • leggi all'articolo
Pordenone: troppi migranti collegati, sindaco spegne wi-fi comunale
Pubblicato il 11/07/2016 • leggi all'articolo
Pordenone: spara alla fidanzata e poi si suicida
Pubblicato il 08/06/2016 • leggi all'articolo
Pordenone, 12enne vittima di bullismo si lancia dalla finestra: "Sarete contenti"
Pubblicato il 18/01/2016 • leggi all'articolo
Pordenone: "Ho visto Salah", scatta il maxi blitz
Pubblicato il 27/11/2015 • leggi all'articolo
Pordenone: madre e figlia uccise a colpi di accetta, arrestato 57enne
Pubblicato il 13/10/2015 • leggi all'articolo
Pordenone: bimba di due anni morta dopo essere stata azzannata dal cane della zia
Pubblicato il 26/05/2015 • leggi all'articolo
Pordenone: Prof posta foto hot su Twitter, è bufera
Pubblicato il 05/05/2015 • leggi all'articolo
Viene segregata in casa per mesi, si salva grazie a Skype
Pubblicato il 26/11/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus