09/07/13 Paura a Beirut, autobomba causa 22 morti tra i fedeli sciiti

BEIRUT. Violenze e morti nella periferia a sud di Beirut, capitale del Libano, controllata dal movimento sciita filo-iraniano degli Hezbollah.

Un'autobomba ha causato, secondo le fonti ufficiali della testata giornalistica francese "France24", 22 morti e numerosi feriti. 

Subito dopo l'attentato i militanti di Hezbollah hanno circondato l'area e fatto evaquare decine di persone dalla zona.

Il quartiere sud di Beirut è una roccaforte degli Hezbollah. Un attacco chiaro, che va a muoversi in un momento annuale delicato, dato che i musulmani stanno rispettando il digiuno, il cosiddetto Ramadan.

Infatti, da come si evince da una nota di "Mtv news", l'attentato sarebbe avvenuto mentre molti fedeli sciiti pregavano.

L'accaduto è il secondo che ha colpito la comunità sciita di Beirut dall'inizio dell'anno.

comments powered by Disqus