22/05/14 eBay sotto attacco hacker, password nuove per tutti i clienti

ROMA. Ebay, vittima di un cyber-attacco, chiede ai suoi quasi 150 milioni di clienti di cambiare la propia password.

Gli hacker hanno attaccato un database fra la fine di febbraio e i primi di marzo, riuscendo a entrare in possesso di nomi, numeri di telefono, indirizzi e altri dati.

La sicurezza delle informazioni e la tutela dei dati dei clienti sono della massima importanza per eBay Inc. ed eBay si rammarica per qualsiasi inconveniente o preoccupazione che la richiesta di reimpostare la password possa provocare ai propri clienti. Consapevole della fiducia dimostrata dai propri clienti nel concederle le proprie informazioni, la società conferma la serietà del suo impegno volto a offrire un mercato online sicuro, protetto e affidabile.

La società ha comunicato che, dopo aver compromesso un numero limitato di credenziali di accesso dei dipendenti, gli aggressori informatici sono riusciti ad accedere alla rete aziendale eBay. In collaborazione con le autorità giudiziarie ed esperti prominenti nel campo della sicurezza informatica, la società sta indagando con risolutezza la questione, adottando i migliori strumenti e procedure di analisi per tutelare la clientela.

Il database, la cui compromissione è avvenuta tra la fine di febbraio e i primi di marzo, archiviava il nome, la password crittografata, l’indirizzo e-mail, l’indirizzo domiciliare, il numero di telefono e la data di nascita dei clienti eBay. Tuttavia non conteneva alcun dato finanziario o altra informazione personale di natura riservata. La società ha dichiarato che la compromissione delle credenziali di accesso dei dipendenti è stata scoperta circa due settimane fa. Analisi approfondite hanno successivamente identificato il database eBay compromesso, cui fa seguito l’annuncio odierno.

La società ha dichiarato di non aver rilevato alcun segnale che indichi un aumento dell’attività fraudolenta negli account eBay. La società inoltre ha dichiarato che non vi è alcun indizio di accesso non autorizzato o compromissione dei dati personali o finanziari degli utenti PayPal. I dati PayPal sono archiviati separatamente su una rete sicura e tutte le informazioni finanziarie di PayPal sono crittografate.

Articoli correlati

20 anni di eBay: dalle aste a big dell'e-commerce
Pubblicato il 31/08/2015 • leggi all'articolo
Governo: altre auto blu in vendita su eBay
Pubblicato il 26/02/2015 • leggi all'articolo
Google torna leader delle visite in Usa: superato Yahoo
Pubblicato il 26/03/2014 • leggi all'articolo
Ruba chitarra all'insegnante di musica e la mette su Ebay: 22enne finisce in manette
Pubblicato il 27/01/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus