05/09/13 I giovani del circolo Don Andrea Gallo di Sant'Arpino fanno sentire la propria voce

SANT'ARPINO. Noi ragazzi del circolo "Don Andrea Gallo - Sel Sant'Arpino" siamo particolarmente esterefatti dal constatare che, in seguito alle dichiarazioni del pentito Carmine Schiavone in merito ai rifiuti tossici sepolti a pochi km dalle nostre abitazioni (dichiarazioni che interessano anche la nostra cittadina), nessun consigliere comunale o personaggio istituzionale politico santarpinese abbia rilasciato dichiarazioni a riguardo (di maggioranza e opposizione) che condannino il fatto, dando così una risposta quantomeno morale.

E vogliamo inoltre rammendare, in risposta ad alcune dichiarazioni lette ultimamente, a Sant'Arpino hanno chiuso PD, PDL e, come si legge nelle dichiarazioni, sta per chiudere l'UDC, ma che SEL è rimasto aperto per tutta l'estate e continuerà a rimanere aperto e attivo sul territorio, con attività interamente a costo 0. A noi giovani dovrebbe essere data la possibilità di parlare e avanzare proposte serie, proposte che devono avere una possibilità di concretizzazione, ciò che non ci è sembrato sulla scia della campagna elettorale, visto che i ragazzi servono alla vecchia politica come l'acqua alle piante secche, a rinvigorire cioè vecchie facce ormai cotte e stracotte, tutt'oggi ancora presenti in consiglio comunale che hanno bisogno di nascondersi dietro qualche associazione giovanile costruirsi l'armatura elettorale.

Infine, noi di Sel - Sant'Arpino, raccogliamo, nel nostro piccolo, per quanto possa valere, l'appello di Papa Francesco per la giornata di preghiera e digiuno di sabato prossimo per la guerra in Siria, guerra che condanniamo come tutte le guerre del pianeta.

comments powered by Disqus