16/12/16 Morte Tiziana Cantone: avvocato di un sito web chiede parcella alla mamma

NAPOLI. Oltre al danno la beffa. Il legale di un sito web che Tiziana Cantone aveva citato in tribunale perchè quei video fossero rimossi dal web, ha chiesto alla madre della suicida il pagamento delle spese legali per una cifra vicina ai 5mila euro.

A fare richiesta è stato l'avvocato Francesco Pianese della App Ideas srl, che edita il sito www.chiccheinformatiche.com, citata dalla 31enne assieme ad altri siti. Il tribunale di Aversa però si pronunciò contro la ragazza e la condannò al pagamento delle spese legali.

"Ho chiesto il pagamento delle spese legali alla madre di Tiziana Cantone - spiega l'avvocato Pianese - perché ho lavorato e credo sia giusto che quella somme mi vengano liquidate. In ogni caso ribadisco che provo dolore per la fine di Tiziana, che ritengo sia una vittima della nostra epoca".

Andrea Orefice, il civilista che assiste la madre della Cantone ribatte: "Non credevo che l'avvocato Pianese potesse fare una cosa del genere. Altre società cui Tiziana avrebbe dovuto pagare le spese legali, come Google e You Tube, hanno rinunciato".

Articoli correlati

Caso Tiziana Cantone, i Pm: “Video diffusi dalla ragazza e dal fidanzato”
Pubblicato il 20/02/2017 • leggi all'articolo
Suicidio Tiziana Cantone: indagato l’ex fidanzato, decisivi i messaggi nell’iPhone della ragazza
Pubblicato il 16/02/2017 • leggi all'articolo
Suicidio Tiziana Cantone, il Tribunale condanna Facebook: “Doveva rimuovere quei video”
Pubblicato il 04/11/2016 • leggi all'articolo
Suicidio Tiziana Cantone, la Procura di Napoli: “Apple deve sbloccare il suo iPhone”
Pubblicato il 26/10/2016 • leggi all'articolo
Suicidio Tiziana Cantone: Facebook non assicura la rimozione dei post
Pubblicato il 05/10/2016 • leggi all'articolo
Tiziana Cantone si toglie la vita, la Procura apre un’inchiesta per istigazione al suicidio
Pubblicato il 14/09/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus