16/02/17 Suicidio Tiziana Cantone: indagato l’ex fidanzato, decisivi i messaggi nell’iPhone della ragazza

NAPOLI. Svolta nelle indagini sul suicidio di Tiziana Cantone. I carabinieri di Giugliano hanno notificato un atto giudiziario con l’invito a comparire in procura all’ex fidanzato della ragazza, Sergio Di Palo. Nel mirino le accuse dell'uomo contro i due ragazzi di Battipaglia e gli altri due di Napoli e Aversa, denunciati da Tiziana prima del terribile gesto.

Ma per lui c'è anche l'accusa di falso: sarebbe stato lui a spingere Tiziana a dichiarare di aver perso il cellulare, probabilmente per sviare le indagini sul fatto che la coppia stessa aveva pubblicato volontariamente i video hard.

Sembra che, nell'avvio dell'indagine nei confronti del fidanzato della donna, siano stati decisivi i contenuti degli sms nel cellulare di Tiziana, sbloccato solo in queste ultime ore e finito sotto la lente degli inquirenti. In seguito agli ultimi sviluppi appare quasi certo che il gip archivierà il procedimento contro i quattro ragazzi per diffamazione, quelli che avrebbero chattato con la giovane, che successivamente li incolpò.

Articoli correlati

Caso Tiziana Cantone, i Pm: “Video diffusi dalla ragazza e dal fidanzato”
Pubblicato il 20/02/2017 • leggi all'articolo
Morte Tiziana Cantone: avvocato di un sito web chiede parcella alla mamma
Pubblicato il 16/12/2016 • leggi all'articolo
Suicidio Tiziana Cantone, il Tribunale condanna Facebook: “Doveva rimuovere quei video”
Pubblicato il 04/11/2016 • leggi all'articolo
Suicidio Tiziana Cantone, la Procura di Napoli: “Apple deve sbloccare il suo iPhone”
Pubblicato il 26/10/2016 • leggi all'articolo
Suicidio Tiziana Cantone: Facebook non assicura la rimozione dei post
Pubblicato il 05/10/2016 • leggi all'articolo
Tiziana Cantone si toglie la vita, la Procura apre un’inchiesta per istigazione al suicidio
Pubblicato il 14/09/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus