26/05/20 Nebulizzazione per esterni: come funziona

ROMA. La nebulizzazione per esterni è un meccanismo che permette di ottenere un effetto di raffrescamento degli ambienti. Ma i vantaggi che riescono a fornire questi impianti sono veramente tanti. Pensiamo ad esempio ai locali pubblici e a quelli privati. Negli alberghi o nei bar spesso si sente l’esigenza di procedere ad un effetto di raffrescamento degli ambienti esterni che possa garantire il benessere da parte di chi si trova per un po’ di tempo in questi locali. Inoltre ricordiamo che con un impianto di nebulizzazione si può usufruire di un effetto antizanzare che negli ambienti pubblici risulta molto utile.

L’importanza degli ugelli nebulizzatori

Ma come funzionano questi sistemi? Qual è l’importanza degli ugelli nebulizzatori? Questo meccanismo ad alta pressione è davvero importante per garantire un processo di nebulizzazione molto fine. È da ricordare che è fondamentale la dimensione delle molecole di acqua per permettere un funzionamento adeguato del meccanismo.

Quando queste molecole di acqua sono di piccole dimensioni, il processo di evaporazione può avvenire tempestivamente. Per questo è importante tenere conto dello stato degli ugelli nebulizzatori, perché quando questi ultimi non funzionano correttamente le molecole di acqua assumono delle dimensioni più consistenti e possono avere come effetto quello di bagnare gli ambienti.

Gli esperti quindi raccomandano di effettuare una corretta opera di manutenzione degli ugelli nebulizzatori, con una pulizia adeguata che deve essere effettuata periodicamente e con molta attenzione.

Naturalmente può essere utile in certe situazioni avere a disposizione degli strumenti che abbiano la capacità di bagnare degli ambienti, ad esempio quando ci si trova ad avere a che fare con elementi molto caldi. In questo caso si possono utilizzare degli ugelli a bassa pressione.

In alternativa, quando si ha la necessità di raffrescare l’ambiente in cui è posto il sistema senza bagnare gli elementi e il suolo, bisogna utilizzare degli ugelli che funzionano ad alta pressione.

È bene ricordare che un ugello nebulizzatore potrebbe non funzionare correttamente se sono presenti delle incrostazioni di residui nell’acqua oppure che derivano dall’ambiente stesso.

Quando è utile la nebulizzazione

Uno degli elementi che possono essere sfruttati soprattutto da parte dei locali pubblici, come per esempio i bar, è costituito dai ventilatori nebulizzatori. Sono degli strumenti che possono essere inseriti ampiamente all’interno degli elementi di arredo per esterni.

Tramite un apposito flusso di aria è possibile far diminuire la temperatura nelle ore maggiormente calde della giornata anche fino a 6 gradi.

Oltre ai ventilatori nebulizzatori per un locale pubblico può essere importante avere a disposizione un’ulteriore soluzione, come un impianto formato da una linea di ugelli che funzionano con il sistema dell’alta pressione.

Questi ugelli potrebbero essere posizionati ad esempio in una tubazione che si trova situata in una parete oppure su una struttura fissa già presente. In questa maniera si può agire in modo preciso per garantire il raffrescamento di una determinata parte di un ambiente.

Un’altra caratteristica di un impianto di nebulizzazione, della quale abbiamo già fatto cenno, consiste nella possibilità di allontanare gli insetti. È un elemento fondamentale che dobbiamo assolutamente considerare specialmente se abbiamo un locale pubblico da gestire, in particolare se quest’ultimo si trova vicino ad esempio ad una fontana o ad un laghetto.

Ma non ci riferiamo esclusivamente ai bar o agli hotel, dei quali abbiamo già parlato. I benefici dell’acqua nebulizzata sono notevoli anche per gli spazi aperti dei ristoranti, nel caso in cui siano presenti ad esempio delle terrazze o dei giardini.

Inoltre i nebulizzatori sono utili anche per le location di catering, per i parchi e per le zone che si trovano vicino alle piscine. Questi sistemi hanno una buona utilità specialmente quando le temperature degli ambienti esterni si collocano oltre i 28 gradi.

comments powered by Disqus