03/11/14 Aversa : Forza Italia si riunisce con presenze ed assenze eccellenti.

AVERSA. Forza Italia si riunisce, o meglio, cerca di rimettersi  in carreggiata dopo l'assenza strutturale dalla scena politica aversana. Lo fa con una riunione fortemente voluta da un forzista di vecchia data Isidoro Orabona, nella quale si contano presenti ed assenti eccellenti, il tutto benedetto dal fresco nominato Coordinatore Provinciale dei Seniores Mimmo Ciaramella. Di seguito il verbale dell'assemblea.

Il giorno 30 ottobre 2014 in continuazione della precedente riunione del 24 c.m.  si è riunita  l’assemblea degli iscritti al Partito di Forza Italia, a cui hanno aderito simpatizzanti e amici.

Presenti, tra il folto gruppo dei partecipanti e sottoscrittori del presente documento, il Vice Presidente della provincia Gianpaolo dello Vicario, il consigliere provinciale Francesco Bortone, i consiglieri comunali Michele Galluccio, Gino della Valle e Paolo Galluccio l’ex sindaco Domenico Ciaramella, gli ex assessori Pasquale Diomaiuta, Salvatore Rotunno, Antonio di Santo, Alfonso Oliva, Isidoro Orabona , Nicola Galati,Massimo Pizzi  Mario Abatee Rosario Ippone, gli ex consiglieri comunali Domenico Campochiaro, Carlo Amoroso ed Antonio de Michele.

Hanno dato la propria adesione, seppur non presenti, per precedenti impegni,  l’ex presidente del Consiglio comunale di Aversa Nicola Verde e l’ex consigliere comunale Francesca Marrandino.Presenti invece numerosi esponenti della società civile, imprenditoriale e professionale come  Mimmo de Cristofaro Rosario Caciolli Ludovico Nappa e  l’ex responsabile  della Protezione Civile Ciro Nugnesnonchégli esponenti del movimento giovanile di Forza Italia, Cavallo e Campochiaro.

Assenti, anche se invitati, i consiglieri comunali Mario Tozzi, Luciano Luciano, Salvatore della Vecchia e Stefano di Grazia e il consigliere Gabriele Costanzo aggiuntosi successivamente al Gruppo di Forza Italia in Consiglio comunale nonché  gli assessori espressione del partito, Elia Barbato e Nicla Virgilio.

“L’idea è quella di un partito diverso che vi consulti e che ci interroghi,ha esordito l’ex Assessore Isidoro Orabona,un partito che partendo dall’ascolto delle  istanze territoriali produca proposte per così dire “concertate” e “condivise” insomma un partito disponibile al dialogo,includente e non escludente,aperto al contributo di tutti,che si possa porre,anche all’interno del Consiglio Comunale, come polo attrattivo per tutti i moderati” e per i cosiddetti “delusi”.

La discussione che è seguita,in prosieguo degli argomenti affrontati il 24 ottobre, è stata caratterizzata da una pluralità di interventi,tutti tesi,al fine del raggiungimento di tali obiettivi, a ribadire l’assoluta necessità di riorganizzare il partito in città  attraverso una serie di azioni finalizzate a:

 

Garantire la democrazia, intesa come forma di partecipazione degli iscritti e dei cittadini alla vita politica locale, attraverso il funzionamento del partito di Forza Italia, nel quale tutti i presenti si riconoscono per storia, per militanza e per la condivisione dei suoi valori fondanti; Riqualificare l’azione politica nella città di Aversa attraverso una maggiore e fattiva collaborazione della base del partito, che ha necessità di esplicarsi attraverso la partecipazione, la condivisione delle idee e il coinvolgimento nelle scelte politiche, con particolare riferimento alle prossime tornate elettorali, a cominciare dalle imminenti elezioni regionali; Riorganizzare un partito che possa garantire la comunicazione tra eletti ed elettori nella quotidiana dialettica socio-politica; Rispettare i principi e i criteri di disciplina del partito e farli rispettare agli eletti in Consiglio comunale e in generale ai diversi rappresentanti nelle varie istituzioni; Rispettare l’art. 32 dello Statuto di Forza Italia in particolare osservare e seguire la linea politica provinciale da trasferire nei rapporti con l’attuale Amministrazione comunale; Applicare e rendere operative immediatamente le procedure di cui all’art. 30 del citato Statuto al fine di addivenire alla legittimazione del coordinatore cittadino anche alla luce della recente lettera/indirizzo del presidente Silvio Berlusconi.

 

La riunione si è conclusa con l’invito al Coordinatore Provinciale dei Seniores Mimmo Ciaramella a convocare gli organi istituzionali del Partito  in sede provinciale.

Articoli correlati

Aversa: i cinque stelle si riorganizzano in vista del ballottaggio
Pubblicato il 03/06/2019 • leggi all'articolo
Tragedia ad Aversa: 32enne investito ed ucciso da un’auto guidata da un 20enne
Pubblicato il 08/01/2019 • leggi all'articolo
Aversa: 14enne accoltella compagno a scuola, arrestato
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Agguato ad Aversa: uomo ucciso a colpi di pistola in Viale Europa
Pubblicato il 19/10/2018 • leggi all'articolo
Berlusconi annuncia: ‘’Credo di candidarmi alle prossime elezioni europee’’
Pubblicato il 24/09/2018 • leggi all'articolo
Aversa: anziana ed investita ed uccisa da pirata della strada, si cerca un suv con targa straniera
Pubblicato il 10/08/2018 • leggi all'articolo
Consultazioni, Forza Italia: ‘’Accordo solo se M5S riconosce Berlusconi’’
Pubblicato il 12/04/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, Berlusconi: ‘’Pd al 21%, il centrodestra è al 40%’’
Pubblicato il 07/02/2018 • leggi all'articolo
Adesivi ''sospetti'' invadono le strade di Giugliano e Aversa
Pubblicato il 02/01/2018 • leggi all'articolo
Gricignano: il 23 dicembre il Concerto di Natale presso la Chiesa di Sant'Andrea Apostolo
Pubblicato il 22/12/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus