La tecnologia Apple e altri lanciano un orologio di gran lunga migliore a causa della pandemia?

Nel 2000, il filmato di Steve Ballmer sudato ed energico, l’allora amministratore delegato di Microsoft, è diventato un successo virale dopo che è salito sul palco e ha gridato una parola equivalente più e più volte.

È stato uno dei tanti momenti negli ultimi 30 anni di un evento tecnologico dal vivo che ha generato un momento imperdibile.

Ma di recente, i fan della tecnologia sono affamati di lanci dal vivo a causa della pandemia di Covid.

I discorsi principali, le lunghe demo rese popolari da Steve Jobs di Apple, tra gli altri luminari della tecnologia, sono quasi scomparsi.

Invece, la maggior parte delle aziende tecnologiche si è rivolta a eventi virtuali. Nella maggior parte dei casi, ciò comporta video pre-modificati estremamente lucidi.

“Li guardiamo tutti insieme, citazioni senza citazione, ‘dal vivo’ ma non sono dal vivo. Sono preregistrati e suonano solo dal vivo. È una specie di prima di YouTube”, riflette il commentatore tecnico Jason Snell.

E alcuni credono che questo formato sia destinato a rimanere.

Questo martedì, si prevede che Apple lancerà diversi nuovi iPad e altri prodotti in questo modo, avendo precedentemente rivelato nuovi iPhone e persino tenuto la presentazione del keynote alla sua conferenza annuale degli sviluppatori WWDC con tali mezzi.

Molti di coloro che avrebbero assistito faccia a faccia adorano il cambiamento.

“L’anno scorso è stata una delle conferenze più semplici che hanno avuto … solo poche persone non hanno apprezzato quel formato”, afferma Ish Shabazz, uno sviluppatore iOS indipendente, che prende parte alla WWDC ogni anno dal 2015.

Uno dei problemi principali con gli eventi dal vivo è che c’è solo così tanto spazio all’interno della stanza.

Il signor Shabazz dice che anche se avrebbe partecipato agli eventi Apple, di solito non poteva entrare nella maggior parte della stanza.

La maggior parte del pubblico guarda da remoto, il che pone un enigma.

“Ti stai occupando delle persone all’interno del pubblico”, spiega l’analista di tecnologia Carolina Milanesi.

“Quindi le persone che stanno guardando, che sono i fan più accaniti di Apple, non si sentono incluse”.

Il vantaggio di un video pre-girato, aggiunge, è che ora sembra che l’amministratore delegato Tim Cook stia parlando a ogni potenziale cliente.

Sul palco scivola

Ci sono anche altri motivi per cui le aziende tecnologiche potrebbero una sorta di formato preregistrato.

Per prima cosa, elimina quelle occasioni imbarazzanti in cui qualcosa va storto.

Negli anni ci sono stati molti di questi momenti. Ripensandoci con affetto adesso, all’epoca non erano così divertenti per le persone coinvolte.

Come le finestre del Cybertruck smascherabile di Tesla, quell’errore…. si frantuma all’istante quando viene colpito con una palla di metallo.

Il marchio Apple si basa su gadget di fascia alta e belli.

Avere errori sul palco, come quando la demo dell’iPhone 4 di Steve Jobs si è bloccata nel 2010 a causa di problemi Wi-Fi, non si adatta all’immagine che vuole proiettare.

“È adatto al marchio Apple possedere questo video immacolato e costruito con cura in cui controllano tutto, e tu non hai nessuna delle debolezze di un evento dal vivo”, afferma Mr. Snell.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *