31/05/13 Una lite di condominio finita a coltellate

SALERNO. Molte sono le liti e le discussioni che accadono tra i condomini a volte, per invidia, vecchi rancori o per problemi familiari. Sempre più spesso questi eventi finiscono a malo modo. Infatti proprio a Salerno in serata, due persone, padre e figlio, sono state accoltellate da un loro condomino, a causa di una finestra lasciata aperta nelle scale. Ad essere rimaste vittime di questo tragico episodio sono un uomo di 62 anni e il figlio di 32. Si trova in condizioni gravi il giovane di 32 anni che è stato ferito all'addome, alle braccia e al torace ed ora è ricoverato in prognosi riservata.Tempestivo l'intervento della Squadra Mobile della questura di Salerno, che ha tratto in arresto l'assalitore, uomo di 30 anni, che proprio in questi minuti viene sottoposto ad un interrogatorio.

comments powered by Disqus