27/03/14 Turchia, rimossi 809 poliziotti

ANKARA.  E' stata realizzata l’operazione più grossa dall’inizio delle inchieste anti-corruzione. Sono stati rimossi dal loro lavoro 809 poliziotti. 500 ad Ankara, 274 ad Izmir, 35 ad Istanbul. Circa 6.000 poliziotti sono stati rimossi dall’inizio delle operazioni anti-corruzione che hanno coinvolto anche diversi alti ufficiali oltre a personaggi politici del governo ed imprenditori.

Il governo del dittatore Erdogan con una serie di decreti ha cambiato i posti di lavoro di vari magistrati in diverse città, nel tentativo di danneggiare l’inchiesta, ma la magistratura Turca nonostante tanti ostacoli continua il suo lavoro iniziato la mattina di martedì 17/12/2013, quando dall’ufficio del procuratore di Istanbul Zekeriya Oz furono emessi 52 mandati di arresto, nell’ambito delle indagini sul caso di corruzione che coinvolse molti collaboratori del premier Erdogan ed i tre figli dei ministri dell’Internodell’Economia e dell’Ambiente, circa alcuni progetti edili nel paese.

Articoli correlati

Cassazione: Turchia viola diritti umani, bloccate le estradizioni
Pubblicato il 22/12/2016 • leggi all'articolo
Turchia, Boldrini: “L’Ue ha sbagliato a trattare sui migranti”
Pubblicato il 22/07/2016 • leggi all'articolo
Attentato all’aeroporto di Istanbul: almeno 36 morti e 147 feriti
Pubblicato il 29/06/2016 • leggi all'articolo
Autobomba ad Ankara: almeno 37 morti
Pubblicato il 14/03/2016 • leggi all'articolo
Migranti, Accordo Ue-Turchia: l'Italia da l'ok ai 3 miliardi ad Ankara
Pubblicato il 04/02/2016 • leggi all'articolo
Turchia: Erdogan posticipa l'ora solare, è caos
Pubblicato il 26/10/2015 • leggi all'articolo
Turchia, Erdogan: ''Nessun partito può governare da solo''
Pubblicato il 08/06/2015 • leggi all'articolo
Turchia: cantante 19enne sparata alla testa per aver partecipato al talent show
Pubblicato il 19/05/2015 • leggi all'articolo
Libia: bombardata nave turca, morto un ufficiale
Pubblicato il 12/05/2015 • leggi all'articolo
Turchia: è strage in miniera, 232 morti e 75 feriti
Pubblicato il 14/05/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus