06/04/13 Sisma dell'Abruzzo: fiaccolata per il 4° anniversario

L'AQUILA. Dopo quattro anni dalla tragedia del sisma che, il 6 aprile 2009, colpì l'Abruzzo e provocò 309 morti, sono ancora molte le zone non ricostruite.

Bisogna avere fiducia e speranza.”- ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso-ci sono le prospettive per ricostruire in un decennio la città e i comuni colpiti dal sisma”.

In memoria delle vittime, la scorsa notte in via XX Settembre, una delle strade “simbolo” appena riaperta nella città dell'Aquila, si è svolta una fiaccolata celebrata dall'arcivescovo Giuseppe Molinari, a cui hanno preso parte migliaia di persone.

La fiaccolata è stata realizzata non solo per celebrare il quarto anniversario della tragedia ma soprattutto per mostrare la volontà e la necessità di una ricostruzione solida della città, che permetta ai cittadini di riprendere possesso delle loro vite.

Nella giornata di lutto cittadino, gli abitanti chiedono di non dimenticare il loro problema e di non essere abbandonati.

Tra i partecipanti al corteo erano presenti anche amministratori e politici tra cui Massimo Cialente, sindaco dell'Aquila, Antonio del Cervo, presidente della provincia, Gianni Chiodi, presidente della Giunta Regionale, e alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle.

comments powered by Disqus