10/04/13 Romano: “Risorse assegnate per merito”

NAPOLI. "Le risorse previste dal Decreto per lo sblocco dei pagamenti alle imprese siano assegnate secondo un criterio di merito, che premi non gli enti più ricchi, ma quelli più virtuosi".   Così il presidente del Consiglio regionale, Paolo Romano. "Il Mezzogiorno non ha bisogno di assistenzialismo, né di misure eccezionali - aggiunge- ma non possiamo pagare per sempre le conseguenze della cattiva politica durata decenni. Per non restare lettera morta, per dare un aiuto concreto alle imprese, ma anche alla pubblica amministrazione, il Decreto deve tenere conto delle diverse realtà del Paese, dove spesso la crisi di liquidità investe anche i comuni che attuano una politica di forte rigore e che hanno bilanci perfettamente in ordine. Il fatto - conclude Romano - stesso che l'appello del presidente Caldoro sia stato accolto da parlamentari appartenenti a diverse forze politiche testimonia il comune sentire e la battaglia di buon senso portata avanti dal Governatore campano".

comments powered by Disqus