22/05/13 Progetto 'Donne Fuori Fascia': la presentazione a Ruviano

RUVIANO. Giovedì 23 maggio alle ore 15.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Ruviano, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto "Donne Fuori Fascia", che dalla metà di giugno sarà operativo grazie all'intesa con gran parte dei medici di famiglia nei Comuni del Medio Volturno. 

La Sezione Provinciale di Caserta della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt), presieduta dal dermatologo Enzo Battarra, grazie ai fondi del Cinque per Mille donati alla Sede Centrale per la realizzazione di progetti di ricerca sanitaria, ha ricevuto un finanziamento per il percorso sanitario "Donne Fuori Fascia", ideato dal chirurgo oncologo Angela Maffeo.

Partendo dal protocollo d'intesa della Consulta Femminile Lilt Caserta con la Consigliera di Parità della Provincia di Caserta, si vuole evidenziare il notevole disagio della popolazione femminile casertana con età inferiore ai 49 anni. Per questa fascia anagrafica, infatti, non è previsto lo screening senologico, anche se l'insorgenza del tumore è diventata sempre più precoce. Pertanto, andrebbero messe in atto in anticipo rispetto alla soglia dei 50 anni tutte quelle procedure previste in materia di prevenzione primaria e secondaria delle malattie della mammella, considerati anche i fattori di rischio e le problematiche socio-ambientali correnti che stanno martoriando la nostra Provincia.

Forti adesioni al progetto sono pervenute anche dalle Amministrazioni comunali e dalle Pro Loco del territorio, a seguito anche di un incontro tenutosi presso la Sala Consiliare del Comune di Ruviano, primo partner per il progetto. In fase di finalizzazione gli accordi con l'Azienda Ospedaliera "Sant'Anna e San Sebastiano", con l'Azienda Sanitaria Locale e con strutture sanitarie convenzionate e private della Provincia di Caserta.

comments powered by Disqus