16/02/13 Napoli chiamato al riscatto immediato

Dopo la debacle interna di giovedì sera contro il Viktoria Plezen, gli uomini di mister Mazzarri saranno impegnati Domenica alle ore 15 nell'insidiosa sfida contro la Sampdoria. Subito un'occasione quindi per rialzare la testa dopo la cocente sconfitta europea, sconfitta che ha evidenziato alcune lacune della squadra azzurra, come l'approccio alla gara e la scarsa forma di alcuni uomini chiave tra i quali anche Cavani, a secco di goal da tre partite. Proprio sull'approccio alla gara ha lavorato molto Mazzarri negli ultimi allenamenti prima della gara di Domenica. Un aspetto fondamentale da correggere, visto che nelle ultime due sfide con Lazio e Viktoria Plzen, il Napoli ha praticamente regalato un tempo di gioco agli avversari, per poi cominciare a giocare solo dopo aver subito “lo schiaffo”. Probabile l'esordio dal primo minuto per Armero sull'out sinistro, pronto a sostituire Zuniga. Da verificare le condizioni di Insigne che, se recuperato dal virus influenzale, potrebbe far rifiatare Pandev, reduce da alcune prestazioni deludenti.  Il turno si presenta favorevole, visto che la Juventus sarà ospite della Roma, in crisi di risultati da troppe partite e con Andreazzoli pronto a schierare la squadra capitolina con un insolito 3-5-2. 

 

comments powered by Disqus