13/11/17 M5S, Di Maio: ‘’Puntiamo al 40%, altrimenti cercheremo convergenza su temi’’

ROMA. Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di “Che Tempo che Fa”. Sulla legge elettorale ha dichiarato: “é fatta in modo da favorire un accordo tra Forza Italia e Pd, ma i numeri per fare l'accordo non li avranno.

Noi, anche dopo il risultato in Sicilia, possiamo rasentare il 40% e rompere il loro giochetto". Sul mancato confronto Tv con Matteo Renzi, il candidato premier pentastellato ha fatto presente che: "Il terremoto del voto in Sicilia ha completamente cambiato la prospettiva. Volevo avviare la campagna elettorale con il candidato di centrosinistra.

Ma non credevo andasse così male. E che il Partito Democratico e tutta l’ala di sinistra non lo riconoscesse più come leader. Non potevo legittimarlo io». In questo modo Luigi di Maio ha giustificato il mancato confronto televisivo con il segretario del Pd Matteo Renzi, dopo che lui stesso aveva chiesto un incontro mentre sul caos che ha travolto il Pd ha asserito: "Chi sarà il candidato? Non scommetterei su nessuno.

La sinistra ha sempre dimostrato di litigare per le poltrone così tanto da suicidarsi politicamente da sola". 

Articoli correlati

M5S, Di Maio: ‘’Bisogna ridurre la burocrazia, aboliremo 400 leggi’’
Pubblicato il 11/01/2018 • leggi all'articolo
M5S, Di Maio: ‘’Governeremo con chi ci sta se non avremo il 40%’’
Pubblicato il 18/12/2017 • leggi all'articolo
Rosatellum, Di Battista: ‘’Si tratta di un colpo di stato istituzionale’’
Pubblicato il 11/10/2017 • leggi all'articolo
M5S: chiusa la votazione per le primarie, sabato la proclamazione
Pubblicato il 22/09/2017 • leggi all'articolo
M5S: Di Maio unico candidato premier il lizza alle primarie
Pubblicato il 18/09/2017 • leggi all'articolo
Taglio vitalizi, Di Maio (M5S): ‘’Vittoria storica, vinta la prima battaglia’’
Pubblicato il 27/07/2017 • leggi all'articolo
Comunali: M5S fuori dai ballottaggi nelle grandi città
Pubblicato il 12/06/2017 • leggi all'articolo
Legge elettorale: il patto a quattro vacilla, il M5S filma il voto
Pubblicato il 08/06/2017 • leggi all'articolo
Legge elettorale, Di Maio: ‘’Scriviamo le regole col Pd, ma niente premio di coalizione’’
Pubblicato il 08/05/2017 • leggi all'articolo
M5S, Di Maio: ‘’I vaccini resteranno obbligatori. A settembre il nostro candidato premier''
Pubblicato il 04/05/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus