20/05/13 #happybhope: serata conclusiva all'insegna del nuovo rap campano

CASERTA. Venerdì 24 maggio 2013, alle ore 21:30, presso il Ti52 di Caserta, prende il via la seconda serata di #HAPPYBHOPE, evento realizzato dall'etichetta Hopeland di Marcianise in collaborazione con Maya Dodici ed It's My Party. Cinque rapper sul palco. Dome Flame e Lele Blade (Kimicon Twinz), Squizzza, Carlo Flow e Fabio Farti. Il pubblico che interverrà potrà partecipare un piccolo contest fotografico.

Il Ti52, sito in via Tescione 52 a Caserta, ospita venerdì 24 maggio 2013, alle ore 21:00, la seconda ed ultima serata dell'evento #HAPPYBHOPE. L'etichetta Hopeland di Marcianise, per celebrare il primo anno di vita, ha deciso di festeggiare presentando in anteprima assoluta le nuove produzioni e di rendere omaggio al lavoro svolto finora. L'evento è stato organizzato in collaborazione con Maya Dodici ed It's my party. L'ingresso con consumazione sarà pari a 5 euro (per maggiori info è possibile telefonare al 393-1718686). Saliranno sul palco cinque artisti, cinque rapper. Dome Flame e Lele Blade from Kimicon Twinz giovani rapper di Casoria con importanti collaborazioni alle spalle con Clementino, Blaq Poet e Mr. Phil. Carlo Flow, rapper di Torre Annunziata (Na). Squizzza da San Giorgio a Cremano(Na). Fabio Farti, rapper e grafico di Napoli. Il pubblico sarà chiamato per la seconda volta a partecipare ad un contest utilizzando il proprio smartphone; durante le esibizioni verrà chiesto loro di caricare sul social network “Facebook” una fotografia taggando la pagina ufficiale dell'etichetta www.facebook.com/hopelandstudioLe tre foto ritenute migliori, al termine delle due serate previste,  avranno la possibilità di vincere rispettivamente: una Gift card per Itunes, un album del catalogo Hopeland in omaggio e due biglietti per il festival “La musica può fare” – II edizione organizzato dal Club 33 Giri che si terrà a Santa Maria Capua Vetere (Ce) il 26 maggio 2013. I premi sono stati scelti per promuovere l'ascolto e il consumo legale di musica in opposizione al dilagante fenomeno della pirateria musicale. 

 

#HAPPYBHOPE è stato realizzato anche grazie al supporto di: Planet Music(negozio di stumenti musicali con sede a S. Maria C.V. e Caserta), l' Associazione Culturale ONLAB (Ce), Messina Parrucchieri (Ce), Juke Box (negozio di dischi) e dalla Brancaccio Tendaggi (Ce).

comments powered by Disqus