20/02/13 Fratelli d'Italia, polemiche per video omofobo ROMA. Sta suscitando molteplici polemiche il video girato da Raffaele Zanon e Alberto Romano Pedrina due candidati veneti di Fratelli d'Italia. Nel vide

ROMA. Sta suscitando molteplici polemiche il video girato da Raffaele Zanon e Alberto Romano Pedrina due candidati veneti di Fratelli d'Italia. Nel video i candidati alla Camera, con dei cartelli invitano al voto facendo la parodia dei due omosessuali Federico e Stefano ospiti di Fabio Fazio all'ultimo Festival di Sanremo. Infatti il video termina con "Vota con la testa e con il cuore, non votare con il culo. Noi amiamo le donne e in particolare Giorgia Meloni". Dure le reazioni dal mondo politico. In una nota il giornalista Sandro Ruotolo candidato di Rivoluzione civile fa sapere: "Piu' che 'Fratelli d'Italia' si potrebbero chiamare fratelli omofobi. E' vergognoso e indegno che si faccia uno video-spot come quello ideato dai candidati veneti di 'Fratelli d'Italia'". Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center: "Siamo all'omofobia elettorale. Lo spot non solo è di cattivo gusto, ma è chiaramente offensivo verso i gay. E' questa è la linea politica e di comunicazione che Fratelli d'Italia vuole adottare nei confronti degli omosessuali? L'omofobia è una brutta malattia, farla entrare in Parlamento è ancora peggio".Prende le distanze la stessa Giorgia Meloni la quale fa sapere: "A nome di Fratelli d'Italia chiedo scusa per il video-parodia, di pessimo gusto, realizzato in maniera autonoma da alcuni esponenti padovani"Qualche minuto fa è arrivato il comunicato di Raffaele Zanon che ha chiesto ufficialmente scusa a tutti per il video: "Se qualcuno si e' sentito offeso dal nostro video mi dispiace e me ne scuso, l'ho detto di persona a tanti amici gay che mi conoscono e hanno compreso l'intenzione ironica e goliardica del video. Non ho mai avuto sentimenti omofobi in vita mia anche se sentire parlare di "buon gusto" dai promotori del Gay Pride, da Paola Concia mi fa sorridere." - di Andrea Barbato

 

 

Immagine Tratta Dal video YouTube

comments powered by Disqus