03/04/13 Comitato di Rappresentanza Asl Ce, Sagliocco: “Finalmente Del Gaudio ha convocato i sindaci”

AVERSA. Il Sindaco di Caserta Pio Del Gaudio ha convocatola Conferenza dei Sindaci della Provincia di Caserta appartenenti all'ambito territoriale dell'Asl di Caserta per procedere all'elezione dei cinque componenti del comitato di rappresentanza ai sensi dell'art.20, comma 5 della legge regionale 32/1994. La riunione si terrà nella sala conferenze del Belvedere di San Leucio in prima convocazione alle ore 16 del giorno 7 maggio ed in seconda convocazione alle ore 16 del giorno 8 maggio. “Finalmente le nostre legittime richieste sono state ascoltate”.

Questo il primo commento del Sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, alla convocazione, da parte del Sindaco Del Gaudio della conferenza dei Sindaci. Sagliocco da mesi chiede a gran voce al primo cittadino di Caserta di convocare le fasce tricolori della Provincia di Caserta per dar vita alla nuovo Comitato di Rappresentanza dei Sindaci dell'Asl di Caserta. Nei giorni scorsi Sagliocco ha anche scritto al Prefetto di Caserta, Carmela Pagano per investirla del problema. A seguito della consultazione elettorale del Maggio 2012, tre dei cinque Sindaci  (Antonio Tartaglione di Marcianise, Achille Cennami di Mondragone e Domenico Ciaramella di Aversa) facenti parte del Comitato di Rappresentanza dell' ASL di Caserta, istituito con decreto del Presidente della Giunta Regionale della Campania n. 65 del 24.03.2011, sono decaduti dalla carica. Ricorrendo nella fattispecie le condizioni per il rinnovo del predetto organismo, Sagliocco ha invitato a convocare, con ogni urgenza, la Conferenza dei Sindaci dell'Ambito ASL Caserta per gli adempimenti previsti dalle disposizioni di legge vigenti in materia.

“Al riguardo le ricordo – ha scritto Sagliocco a Del Gaudio - che il lungo lasso di tempo intercorso dall'ultima consultazione elettorale,  rende l'adempimento in argomento non  più procrastinabile, soprattutto se si considera che l'assenza di tale organismo potrebbe inficiare alcune attività poste in essere dall'Asl, oltre che ad impedire l'esercizio di legittime prerogative agli organismi previsti dal legislatore”. Anche altre sindaci dell'agro Aversano, quali i primi cittadini di Trentola Ducenta, Frignano, Villa Literno, Teverola, Cesa e Orta di Atella, hanno aderito all'appello di Sagliocco di sollecitare Del Gaudio alla convocazione del Comitato di Rappresentanza. E ha concluso il primo cittadino di Aversa: “E' una questione di sensibilità politica e civile perché la sanità non è una prerogativa di alcuni ma un diritto di tutti”.

comments powered by Disqus