04/05/13 Cessione del suolo per l'area esterna alla Cittadella Americana

GRICIGNANO. Si torna a parlare della trasformazione del diritto di superficie, riguardo alle abitazioni adiacenti all'insediamento della US Navy Support City.

Vincenzo Santagata e Vittorio Lettieri, entrambi esponenti del gruppo consiliare di opposizione "Giovani per Gricignano", hanno presentato una mozione, per chiedere, al sindaco Andrea Moretti e alla maggioranza il loro parare sull'argomento.

Il 4 Novembre del 2008, il consiglio comunale approvo una delibera, nel quale enunciava la volontà politica per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà sugli immobili realizzati all'esterno della US Navy.

Durante la gestione straordinarie, il provvedimento non ebbe seguito, ma oggi, sembrerebbe che, l'attuale maggioranza vorrebbe concedere il diritto di superficie.

Questo ha scaturito l'iniziativa dei consiglieri Santagata e Lettieri, che chiedono una discussione in consiglio per capire le intenzioni dell'amministrazione.

Siccome durante la seduta consiliare del 4 Novembre 2008, la delibera fu approvata con 15 voti favorevoli, mentre votarono contro i consiglieri Andrea Moretti (attuale sindaco) e Antimo Verde, nel quale contestarono fermamente la decisione della maggioranza dell'epoca, infatti fu proprio il Sindaco Moretti che  motivo il suo voto contrario dichiarando che mai avrebbe venduto "i beni e i gioielli di famiglia".

E proprio per questo che il gruppo consiliare "" oggi vuole verificare se il Sindaco e ancora contrario alla trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà. Se le voci riguardo alla cessione fossero vere, allora il sindaco dovrebbe spiegare ai cittadini cosa è cambiato da allora e per quale ragione.

Nel Maggio 2008, la giunta, si espresse favorevole alla cessione perche nel 2007 il comune sforo il patto si stabilità interno per i debiti con "Acqua Campania" ( circa 1,5 milioni di euro), e in base alla normativa, gli amministratori avrebbe dovuto rimettere in ordine le casse del comune entro il 30 Giugno dello stesso anno. Ma all'inizio del 2009, l'amministrazione Lettieri, riuscì a riequilibrare il bilancio grazie ad una transazione con "Acqua Campania" e un entrata di oneri di urbanizzazione. In poche parole la passata amministrazione prese in considerazione la cessione dei suoli per rientrare nel patto di stabilità.

Quindi non resta altro che aspettare il prossimo consiglio comunale per sapere la posizione del Sindaco Moretti e della maggioranza.

comments powered by Disqus