12/07/18 Carrara: operaio 40enne morto schiacciato da un blocco di marmo, aveva un contratto di 6 giorni

CARRARA.  Tragedia a Carrara dove un operaio di 40 anni è morto in un deposito di marmi a Marina di Carrara, schiacciato da un blocco di marmo che era già stato scaricato e posizionato. Carabinieri e tecnici dell'Asl stanno conducendo le indagini per ricostruire la dinamica della tragedia. L'area dove si è verificato l'incidente mortale è stata sequestrata. Sembra che l'uomo si trovasse vicino a un blocco già posizionato sul terreno. Per cause da chiarire l'informe di marmo si è mosso e ha colpito l'operaio al torace. Inutili sono stati i soccorsi. Per quasi mezz'ora i soccorritori hanno cercato di rianimarlo ma inutilmente. Molte cave, in segno di lutto, hanno subito sospeso il lavoro. 

L'operaio aveva un contratto firmato il 6 luglio, ma aveva iniziato a lavorare il 9 luglio, e "della durata di soli 6 giorni. 

Articoli correlati

Carrara, spara e uccide un carabiniere: "Così vendico i miei figli"
Pubblicato il 27/01/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus