11/03/13 AVELLINO: agente ferita in carcere, ed è in grave condizioni

AVELLINO: Un agente di Polizia penitenziaria, di venti anni, è stata aggredita da due detenute, del carcere di Avellino. La ragazza giovanissima è stata portata d'urgenza all'ospedale civile della città campana, dove i medici le hanno diagnosticato il distacco della retina.Lo si apprende da Emilio fattorella, segretario generale del Sindacato autonomo della polizia penitenziaria. Il ferimento è avvenuto mentre l'agente tentava di interrompere una lite violente, che è scoppiata tra le due donne detenute. "Questo episodio, si aggiunge ad una serie di aggresioni che si verificano nelle carceri italiane". questo è ciò che ha detto il Signor Fattorella, sottolineando " l'ormai insostenibile sovraffollamento delle carceri e un insufficiente numero di personale di sicurezza".

comments powered by Disqus