17/03/15 Casal di Principe: arrestato noto imprenditore, favorì la latitanza di Zagaria

CASAL DI PRINCIPE. Il Reparto Anticrimine di Napoli – Distaccamento di Caserta, collaborati dall’Arma di Casal di Principe, nelle prime ore della mattina ha eseguito a Casapesenna una misura cautelare a carico di CILINDRO Raffaele cl. 64, imprenditore edile, originario di San Cipriano d’Avers.

Dall’attività d’indagine, coordinata dalla DDA di Napoli, Dott. Giuseppe Borrelli, Dott. Catello MARESCA e Dott. Maurizio Giordano, è emerso che il CILINDRO avrebbe favorito la latitanza di ZAGARIA. Contestualmente i militari dell’Arma stanno eseguendo un sequestro di beni. 

Articoli correlati

Camorra: riciclaggio e affari col clan Lo Russo, arrestati due medici
Pubblicato il 17/05/2018 • leggi all'articolo
Camorra: sequestrato il tesoro di Zagaria in Romania, sigilli a 400 appartamenti
Pubblicato il 12/04/2018 • leggi all'articolo
Camorra: blitz anticamorra, presi otto scissionisti
Pubblicato il 09/04/2018 • leggi all'articolo
Camorra e ‘Ndrangheta a Roma per il narcotraffico: 19 arresti
Pubblicato il 21/03/2018 • leggi all'articolo
Camorra: favori ai clan per diventare sindaco, Brancaccio condannato a 8 anni di carcere
Pubblicato il 11/01/2018 • leggi all'articolo
Camorra: voleva vedere Napoli-Inter, boss latitante catturato a causa del biglietti
Pubblicato il 11/10/2017 • leggi all'articolo
Gli 'studenti contro la camorra' festeggiano il compleanno di Giancarlo Siani
Pubblicato il 19/09/2017 • leggi all'articolo
Napoli: arrestati tre fratelli imprenditori in odore di Camorra
Pubblicato il 22/06/2017 • leggi all'articolo
Camorra: maxi sequestro da tre milioni di euro all'ex consigliere regionale Nicola Ferraro
Pubblicato il 08/06/2017 • leggi all'articolo
A Ciro Colonna, non ti dimenticheremo mai.
Pubblicato il 06/06/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus