06/10/16 Contenere i rischi del trading con le opzioni binarie

ROMA. Gli investimenti finanziari racchiudono in sé una certa dose di rischio. Più è alta la percentuale possibile di guadagno, e maggiore sarà il rischio intrinseco nell’affare che vogliamo attuare. Il trading online con le opzioni binarie è un tipo di investimento a rischio medio alto, ma è possibile attuare delle tecniche che permettono di contenere significativamente questo inconveniente. Per contro, il guadagno può essere molto rapido ed elevato, fino al 70-80% del capitale investito in ogni singolo affare, la cui durata può durare anche solo pochi minuti.

Come funzionano le opzioni binarie Tipicamente gli investimenti consistono nell’acquisto di un bene, che viene mantenuto per un certo lasso di tempo, fino a che il suo valore non è aumentato; a questo punto il bene viene venduto, per trarne profitto. Questo classico tipo di affari si può effettuare in qualsiasi ambito: dagli immobili fino all’acquisto di titoli azionari. Con il trading online non si acquista nulla, ma si investe nell’andamento delle quotazioni di un bene di qualsiasi tipo. Si deve solo decidere di investire nell’aumento della quotazione, o nella diminuzione: se la previsione è corretta, si guadagna una certa quota del capitale, molto elevata. Generalmente ogni singolo affare è di breve durata, quindi le previsioni sono a breve o brevissimo termine; il guadagno avviene immediatamente, allo scadere del periodo di tempo prefissato. Ogni giorno si possono aprire e chiudere numerosi affari, ottenendo un ampio flusso di denaro in entrata.

Come contenere il rischio Chiaramente le opzioni binarie, e il trading online in genere, contengono in sé una ampia quota di rischio: in sostanza le previsioni hanno il 50% di probabilità di essere corrette, o sbagliate. Esistono però numerosi metodi per rendere correlare la previsione ad alcuni indicatori, abbastanza semplici da conoscere. Il trading online con le opzioni binarie si basa infatti su un mercato sottostante, che sia quello delle materie prime o dei titoli azionari. Questi mercati sono fortemente influenzati dall’andamento finanziario di un paese, dai fatti di cronaca, dalla politica internazionale e nazionale degli stati. Per fare trading in modo proficuo è importante mantenere una buona conoscenza degli eventi che si svolgono a livello mondiale e dell’andamento dei mercati e delle economie. Tutte queste informazioni si possono carpire seguendo i telegiornali, ad esempio, o leggendo quotidiani specializzati in economia, o ancora i siti dedicati a questi temi.

Le tecniche per fare trading in modo vincente Visto che molte persone fanno trading online da molti anni è ormai possibile trovare molte informazioni sulle tecniche più proficue, che permettono di fare affari in modo quasi sicuro. Queste tecniche sono chiamate strategie vincenti e spesso applicano al trading online delle metodologie statistiche o che si basano su teorie economiche ben note. Per conoscere le strategie vincenti nel trading online è possibile consultare numerosi siti, spesso infatti sono presenti anche sui siti dei principali broker disponibili in Italia. Molto interessante, per l’approfondimento, risulta anche leggere in questa pagina tutte le informazioni riguardanti le strategie più indicate per i principianti.

I segnali di trading Alcuni broker e siti di trader propongono a chi li utilizza la possibilità di ricevere, in tempo reale, dei segnali di trading. Si tratta di brevi messaggi che riguardano l’andamento dei titoli azionari, o del valore del greggio o dell’oro. Verificare quotidianamente i segnali di trading porta ad effettuare un maggior numero di affari che vanno a buon fine, grazie alle informazioni contenute in questi messaggi. Alcuni broker offrono ai loro clienti dei segnali di trading via SMS, o tramite app dello smartphone: in questo modo anche mentre non si è davanti ad un computer si hanno informazioni utili, che ci possono spingere a fare affari in qualsiasi giorno dell’anno.

Il social trading La novità degli ultimi mesi è il social trading. Esistono oggi dei siti social che si occupano esclusivamente di trading. Gli iscritti indicano le loro esperienze e tutti gli affari che effettuano ogni giorno. Un nuovo utente può individuare un trader esperto, e copiare pedissequamente tutte le sue operazioni finanziarie, traendo profitto dalla maggiore esperienza. Esistono alcuni siti di social trading che permettono di copiare automaticamente le attività di altri utenti, rendendo il guadagno molto più semplice e scevro da problematiche di alcun tipo. Conviene sempre e comunque verificare regolarmente le operazioni effettuate e approfittare di alcuni filtri che permettono di escludere le operazioni eccessivamente rischiose o che comportano una spesa eccessiva.

Fare molti piccoli affari Il trading online, contrariamente a quanto avviene nel trading azionario o di materie prime, permette di fare affari di piccola entità: alcuni broker danno la possibilità di investire anche solo 5-10 euro in ogni affare scelto. Questa possibilità è molto interessante per i trader alle prime armi, che tendono a scegliere spesso investimenti eccessivamente rischiosi. Se il singolo affare viene effettuato con meno del 5% del capitale che si possiede, anche non andrà a buon fine la possibilità di recuperare quanto perso è decisamente elevata.

comments powered by Disqus